'Central Park' dal 20 maggio 2020 su Apple TV +: la serie animata musical

'Central Park' dal 20 maggio 2020 su Apple TV +: la serie animata  musical

*** Questo articolo è apparso originariamente nel numero di maggio 20 di Rivista di animazione (N. 300) ***

Se stai cercando una tregua dalla terribile realtà che ci circonda in questi giorni di quarantena, il sollievo arriva nella tarda primavera sotto forma di Central Park, un nuovo brillante musical trasmesso in streaming su Apple TV + di Burger di Bob creatore Loren Bouchard, produttore esecutivo Nora Smith e attore-scrittore Josh Gad (Frozen). Il cartone animato esilarante – con  le voci originali di Gad, Leslie Odom Jr., Tituss Burgess, Kristen Bell, Stanley Tucci, Daveed Diggs e Kathryn Hahn – segue le avventure di una famiglia che vive al Central Park di New York, poiché il padre è il custode del parco .

Le origini del progetto risalgono a pochi anni fa quando l’agente di Gad ha organizzato un incontro per lui con Bouchard, che stava cercando di espandere la produzione creativa della sua azienda oltre il mondo di Hamburger di Bob (attualmente alla sua decima stagione di successo su FOX-TV). “Nessuno dirà di no all’incontro con Loren”, afferma Gad durante una recente intervista telefonica. “Così, ho incontrato Loren e la sua compagna di scrittura Nora Smith e gli ho lanciato questa idea. Loren e Nora hanno preso questa idea e l’hanno trasmessa con la loro tipica e unica magia, ed è così che abbiamo terminato l’idea di Central Park“.

Gad afferma che il suo progetto era quello di creare un evento musicale davvero originale, il che significava realizzare un progetto animato che avesse il genere del musical americano in ogni fotogramma. “Naturalmente ci sono stati molti spettacoli di successo che hanno realizzato numeri musicali in alcuni dei loro episodi, tra cui Hamburger di Bob, ma volevo che il nostro progetto portasse il pubblico in un viaggio emotivo nello stesso modo in cui avrebbero vissuto con qualsiasi spettacolo musicale dal vivo, come Hamilton o Il libro di Mormon o qualsiasi altro titolo zeitgeist-y di cultura “, osserva.

Loren Bouchard e Josh Gad

Quattro canzoni per episodio?

“Era una prospettiva molto spaventosa perché non era mai stata fatta prima”, continua Gad. “Volevamo fare tre o quattro numeri originali per episodio, e questo richiede molto tempo. Quando ho insistito per la prima volta, c’era un sacco di ostilità. Ma Loren ha capito quanto fosse necessario andare all in se avessimo fatto questo. Lui e il team, che include [supervising producer] Janelle Momary, la produttrice esecutiva Nora Smith e i corridori dello spettacolo Sanjay Shah e Halsted Sullivan, hanno fatto un lavoro incredibile nel creare qualcosa che è incredibilmente difficile da produrre e consegnare. Ora che l’ho visto eseguito completamente, credo che sia un vero gamechanger “.

Bouchard afferma di amare l’idea di Gad di creare un musical incentrato su una famiglia che vive a Central Park. “Ha sicuramente attirato la mia attenzione, quindi abbiamo iniziato a pranzare e ad uscire con il caffè e lentamente abbiamo sviluppato l’idea per lo spettacolo”, afferma il produttore e creatore dello show vincitore dell’Emmy. “L’idea era che tu avessi questa famiglia che vive a Central Park perché era il direttore generale del parco, e vive lì con la sua famiglia, proprio come il sindaco vive a Gracie Mansion. Questa flessione della realtà ci ha dato questa versione da favola, dove vivono in questo finto castello in mezzo al parco. Abbiamo anche aggiunto questo narratore, nello spirito del gallo di Disney Robin Hoode abbiamo lanciato amici e collaboratori di Josh perché volevamo mettere le persone intorno a lui con cui voleva lavorare. Ha questa capacità unica di far sì che la gente dica di sì alle cose! ”

Parco centrale

Central Park

Bouchard, che ha realizzato meravigliosi spettacoli animati fin dai tempi di Dr. Katz, terapista professionista (1995-2002), Film domestici (1999-2004) e Lucy, la figlia del diavolo (2005-2007), afferma di avere un nuovo apprezzamento per la commedia musicale americana. “Mi è davvero piaciuto imparare a realizzare uno spettacolo musicale animato”, afferma. “Chiunque sia cresciuto guardando vecchi film Disney sa che l’animazione e la musica possono fare una combinazione davvero potente.

Dice di aver scoperto anche in che ruolo doveva avere la musica Central Park.

“Ho imparato che un vero musical ha la musica al centro e la musica è più importante di qualsiasi altro aspetto del progetto”, afferma Bouchard. “Fa avanzare la storia e aumenta la posta in gioco emotiva della storia. Quando ho accettato di fare lo spettacolo, non l’ho capito del tutto, ma Josh, che è un vero ragazzo musicale, sapeva tutto. Ha avuto l’idea di usare un cantautore ospite in ogni episodio, tranne il pilota. Ciò ha aggiunto un po ‘di varietà e una nuova visione della composizione ogni settimana. Le nostre persone interne sono fantastiche, ma mi piacerebbe che tu dovessi vedere i titoli di coda dello show per scoprire chi è il cantautore della settimana. Abbiamo contattato alcune persone fantastiche ed eravamo entusiasti del fatto che tutti dicessero di sì “.

Scegli i tuoi compositori preferiti!

Gad dice che ha sempre immaginato un pool di compositori che poteva scegliere per ogni episodio. “Questo è sempre stato parte del mio tono”, dice. “Non volevamo avere un suono e un’energia simili per l’intero spettacolo. Avere un artista ospite per episodio è stata la mia idea pie-in-the-sky. Un anno dopo, ora che stiamo mettendo gli ultimi ritocchi nello show, posso vedere che le canzoni sono di livello successivo. Un altro obiettivo era quello di non trattare nessuna delle canzoni come barzellette, cosa che accade molto nell’animazione in cui le canzoni fungono da parodia dei tropi musicali. Volevamo invece abbracciare tutte le emozioni che potresti provare da un grande musical. Questo non vuol dire che non abbiamo canzoni esilaranti nello show – le prendiamo semplicemente sul serio. ”

Parco centrale

Central Park

Gad ricorda che era ugualmente entusiasta di giocare con i concetti e creare una stanza per gli scrittori. “Loren è molto orientato ai dettagli e abbiamo avuto molti cambiamenti lungo la strada”, afferma. “Avevamo un sacco di cose che stavamo cambiando lungo la strada e ho pensato che fosse così straordinario il modo in cui gli animatori stavano giocando. Ci sono state certamente molte notti insonni per tutti. Abbiamo appena finito di bloccare gli episodi finali: ci sono 10 episodi nella prima stagione [and Apple TV+ has already greenlit a second season]. Quindi, oltre a tutto ciò, abbiamo dovuto chiudere a metà post a causa del virus. Grazie al fantastico team di Bento Box, tutti questi talentuosi animatori sono stati in grado di portare a casa il lavoro e lavorare a un ritmo leggermente più lento, ma tutto si è riunito praticamente in tempo. ”

L’animazione per lo spettacolo è gestita dal fantastico team di Bento Box, con sede a Burbank. Per dare una mano con l’animazione 2D, la produzione utilizza anche Yeson Entertainment e Yearim Productions a Seoul, in Corea del Sud; DNA tonico a Montreal, in Canada; e potente a Guadalajara, in Messico. Bouchard aggiunge che la produzione non sarebbe stata in grado di consegnare tutto in tempo senza l’aiuto della produttrice supervisore Janelle Momary, che ha capito come tutti potevano lavorare da casa dopo gli arresti di COVID-19. “Janelle ha davvero spostato le montagne per riportare tutti a casa e al sicuro, eppure su e lavorando. Dobbiamo tutti cantare le sue lodi – e il suo fantastico team IT. ”

Central Park condivide un’estetica visiva simile con l’altro popolare spettacolo di Bouchard Hamburger di Bob, quindi puoi facilmente immaginare la famiglia Belcher che si imbatte nei Tillermans, i personaggi principali del nuovo spettacolo. Mentre ogni episodio è autonomo, c’è una trama più lunga che coinvolge l’avida erede che ha intenzione di distruggere il parco, che premierà il pubblico che guarda ogni episodio. Apple TV + pubblicherà i primi tre episodi insieme il 29 maggio, ma offrirà quindi un nuovo episodio su base settimanale.

Parco centrale

Central Park

Gentilezza e cuore

Sia Gad che Bouchard sono davvero entusiasti di condividere il loro meraviglioso lavoro con il mondo in poche settimane. “La cosa che Loren e io abbiamo deciso di fare è stata quella di creare uno spettacolo che fosse pura gioia in questi tempi di cinismo e, ovviamente, in questo momento, molta preoccupazione, paura e sgomento immutate”, afferma Gad. “Speriamo che lo spettacolo ti registri un sorriso di mezz’ora ogni settimana, mezz’ora in cui le persone possono dimenticare i loro problemi. Speriamo anche che lo show faccia molto di più e offra anche un sacco di canzoni che ti faranno fatica a toglierti dalla testa “.

Bouchard aggiunge: “Non volevo fare uno spettacolo in cui le persone sono maleducate e cattive l’una con l’altra. Non vale la pena metterlo al mondo. Fortunatamente, siamo stati in grado di raccontare una storia di una famiglia che si ama e rende anche divertente. Adoro questi personaggi e il modo in cui si rimbalzano a vicenda, e abbiamo anche un delizioso cattivo, la vecchia erede espressa da Stanley Tucci! L’ironia è che anche tu inizi ad innamorarti di lei. Certo, speriamo di fare del bene a qualcuno là fuori con il nostro spettacolo. Adoro anche le grandi poste in gioco dello show, che è la possibile distruzione di un enorme spazio pubblico. Questa famiglia potrebbe continuare a salvare Central Park, e forse il mondo, quindi la posta in gioco non potrebbe essere più alta! ”

Central Park debutta su Apple TV + il 29 maggio.

Parco centrale

Parco centrale

Fonte dell’articolo: https://www.animationmagazine.net/top-stories/digging-apple-tvs-central-park-a-musical-tonic-for-trying-times/