SIGGRAPH Asia incorona i vincitori del Festival di animazione al computer 2020

SIGGRAPH Asia incorona i vincitori del Festival di animazione al computer 2020

SIGGRAPH Asia 2020 Virtual ha annunciato ufficialmente i tre film vincitori del suo Computer Animation Festival. Selezionati da un pool di 577 progetti animati in CG, 11 giurati di preselezione hanno ridotto il gruppo a 139; da lì, una giuria internazionale di professionisti di alto livello ha esaminato ogni progetto, scegliendo tre vincitori per il CAF Winners Screening, 22 opere migliori per la proiezione di Electronic Theatre e altri 22 per il programma di Animation Theatre.

“I nostri vincitori CAF, le proiezioni di Electronic Theatre e Animation Theatre mettono in risalto il lavoro di un gruppo di artisti incredibilmente diversificati e di talento provenienti da tutto il mondo”, ha affermato Dan Sarto, presidente del SIGGRAPH Asia 2020 Computer Animation Festival. “La nostra giuria ha contribuito a mettere insieme una straordinaria collezione di progetti animati, inclusi 47 cortometraggi animati, bobine VFX, spot pubblicitari, visualizzazioni scientifiche e altri lavori, presentati online durante il festival. Congratulazioni a tutti i vincitori ea tutti coloro che hanno dedicato del tempo a condividere il proprio lavoro con noi “.

I vincitori del premio SIGGRAPH 2020 sono:

IL MEGLIO IN MOSTRA: Shoom’s Odyssey | Direttore: Julien Bisaro; Produttore: Claire Paoletti | Picolo Pictures (Francia) Il film di 26 minuti, che ha vinto il Cristal per la migliore produzione televisiva ad Annecy 2020, racconta la storia di Shooom, un piccolo gufo, che si schiude proprio mentre una tempesta capovolge il bayou che circonda il suo albero. Non appena è caduta dal suo nido, la piccola neonata barcolla tra le mangrovie, spingendo insieme a lei un secondo uovo dalla covata. Vieni all’inferno o all’acqua alta, è determinata a trovare una madre … anche se quella mamma si rivela essere un alligatore o un procione!

MIGLIOR PROGETTO PER STUDENTI: Migranti | Registi: Hugo Caby, Antoine Dupriez, Aubin Kubiak, Lucas Lermytte e Zoé Devise; Produttore: Carlos De Carvalho | Pôle 3D / Je Regarde (Francia) Due orsi polari sono costretti all’esilio a causa del riscaldamento globale. Incontreranno orsi bruni lungo il loro viaggio, con i quali cercheranno di convivere.

Migranti | Trailer | 2020 da PÔLE 3D su Vimeo.

SPECIALE GIURIA: Box Assassin | Jeremy Schaefer | Il Ringling College of Art & Design (USA) Craig, un ragazzo che consegna la pizza, ricorda la notte in cui stava facendo una consegna a un boss di una banda a sangue freddo e ai suoi scagnozzi. Inconsapevolmente, Craig non consegna la pizza, ma il leggendario Box Assassin. L’assassino si fa vivo e semina il caos tra i gangster. Craig tenta di scappare ma viene preso in ostaggio dal boss della banda. In balia di un gangster a sangue freddo, Craig teme che questa possa essere la fine.

Selezioni di teatro elettronico:
Aura | Timm Völkner
Déjeuner sur l’herbe | Jocelyn Charles, Jules Bourgès, Nathan Harbonn-Viaud e Pierre Rougemont
Cani | Benjamin Berrebi, Jakub Bednarz, Diego Cristófano, Mohammad Babakoohi, Théo Lenoble, Karlo Pavicic-Ravlic e Marthinus Van Rooyen
Eos | Benoît Filippin, Paul Gautier, Laureline Massias e Mathieu Milaret
| Shaofu Zhang e Andrew Chesworth
Hamsa | Daniela Dwek, Maya Mendonca e Chrisy Baek
HBO Asia’s Dream Raider Sequenza di apertura del programma TV | Aslan Malik
In caso di disastro lunare | Francesca Panetta e Halsey Burgund
Istinto | Arthur Allender, Mathieu Antoine, Léna Belmonte, Cyrielle Guillermin, Victor Kirsch e Elliot Thomasson
Kapaemahu | Hinaleimoana Wong-Kalu, Dean Hamer e Joe Wilson
Lenny Makes Some-Thing – “Turn Me On (feat.ARCX)” MV | Junha Kim
Love Fifty Megatons (VFX) | Krez Denis
Pangu | Shaofu Zhang
Ragnarök | Christophe Sarraco, Pauline Lavelle, Hadrien Augier, Théo Blanchard e Hugo Fredoueil
Sapone contro COVID-19 | John McGhee
Sous la glace | Milan Baulard, Ismaïl Berrahma, Flore Dupont, Laurie Estampes, Quentin Nory e Hugo Potin
La bellezza | Pascal Schelbli
L’eretico | Veselin Efremov
Il viaggio dell’umanità è il mare di stelle | Bohong Deng
Troppo tardi | Roy Stein
Frangivento | Ágnes Győrfi
Esasperare | Yibing Jiang

Migranti "width =" 1000 "height =" 426 "class =" size-full wp-image-278697 "srcset =" https://www.cartonionline.com/wordpress/wp-content/uploads/2020/12/SIGGRAPH-Asia-incorona-i-vincitori-del-Festival-di-animazione-al-computer-2020.jpg 1000w, https://www.animationmagazine.net/wordpress/wp-content/uploads/Migrants-1-400x170.jpg 400w, https://www.animationmagazine.net/wordpress/wp-content/uploads/Migrants-1 -760x324.jpg 760w, https://www.animationmagazine.net/wordpress/wp-content/uploads/Migrants-1-768x327.jpg 768w "izes = "(larghezza massima: 1000 px) 100 vw, 1000 px" />

<p class=Migranti

Giurati selezioni CAF:
BoKyung Park – Agenzia d’affari di Seoul
Ed Hooks – Recitazione per gli animatori
Erick Oh – Tonko House
Jae-huun Ahn – Meditazione con una matita
Jeff Gipson – Walt Disney Animation Studios
Juck Somsaman – The Monk Studios
June Kim – UNSW Sydney
Paul Hellard – VFXScience
Steve Emerson – LAIKA
Sungho Hong – Locus Corporation
Vani Saraswathi – Atomi danzanti

L’assassino della scatola

Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net