Trailer del cartone animato interattivo: “DC Showcase – Batman: Death in the Family”

Trailer del cartone animato interattivo: “DC Showcase – Batman: Death in the Family”

Cinque storie affascinanti dell’iconico canone DC, tra cui la prima presentazione cinematografica interattiva nella storia di Warner Bros. Home Entertainment (WBHE), prendono vita con i cartoni animati DC Showcase – Batman: Death in the Family. Prodotto da Warner Bros. Animation e DC, l’antologia dei corti animati 2019-2020 arriva da WBHE su Blu-ray ($ 24,98 SRP) e Digital ($ 19,99) a partire dal 13 ottobre.

Ad ancorare la raccolta dei cortometraggi animati è Batman: Death in the Family, La prima avventura di WBHE nello storytelling interattivo che consente ai fan di scegliere dove passare la storia attraverso una navigazione innovativa guidata dal telecomando dello spettatore. Al centro del corto di lunghezza estesa c’è un adattamento di Batman: A Death in the Family, l’evento DC di riferimento del 1988 in cui i fan hanno votato per telefono per determinare la fine della storia.

Ispirati da personaggi e storie dal robusto portfolio di DC, la serie di cortometraggi animati 2019-2020 – che sono stati inclusi individualmente nelle uscite di DC Universe Movies dall’estate 2019 – includono Sgt. Rock, Adam Strange, Morte e The Phantom Stranger.

La versione fisica presenta un disco Blu-ray con tutti i cortometraggi ad alta definizione, incluso il formato completamente interattivo, di lunghezza estesa Batman: Death in the Family, oltre a una versione digitale degli altri quattro cortometraggi DC Showcase 2019-2020. La distribuzione digitale presenta il Batman: Death in the Family cortometraggio esteso in un formato non interattivo (versione pre-assemblata della storia, intitolata Under the Red Hood: Reloaded), insieme agli altri quattro cortometraggi DC Showcase e altre tre versioni non interattive della Batman: Death in the Family (Jason Todd’s Rebellion, Robin’s Revenge e Red Hood’s Reckoning) come funzionalità bonus. (Nota: non tutti i rivenditori digitali offrono funzionalità bonus con l’acquisto.) Il Blu-ray offre anche circa cinque minuti di contenuti aggiuntivi all’interno della Batman: Death in the Family storia che non è inclusa nella versione digitale.

Il Blu-ray include anche tracce di commenti audio Sgt. Rock, Adam Strange, Death e The Phantom Stranger, più uno dei cortometraggi lineari “Death in the Family” (Under the Red Hood: Reloaded), di DC Daily ospita Amy Dallen e Hector Navarro.

Prodotto, diretto e scritto da Brandon Vietti, Batman: Death in the Family offre una versione interattiva della storia tanto richiesta. Nella nuova presentazione animata, il famigerato omicidio del protetto di Batman Jason Todd sarà annullato, e i destini di Batman, Robin e The Joker si svolgeranno in modi scioccanti mentre gli spettatori fanno più scelte per controllare la storia. E mentre Batman: Under the Red Hood fornisce una base, la storia si dirama anche in nuove direzioni e presenta diversi personaggi mai visti prima nel film originale.

Bruce Greenwood (The Resident, Star Trek, iRobot), Vincent Martella (Phineas e Ferb) e John DiMaggio (Futurama, Adventure Time) riprendono il loro Batman: Under The Red Hood ruoli di Batman, il giovane Jason Todd e The Joker, rispettivamente. Altre voci in primo piano sono Zehra Fazal (Giovane giustizia) come Talia al Ghul e Gary Cole (Veep) nei panni di Two-Face e James Gordon.

Batman: Death in the Family è essenzialmente un fumetto che prende vita ”, afferma Vietti, i cui crediti come regista di DC Universe Movies includono Batman: Under the Red Hood e Superman: giorno del giudizio, ed è co-creatore e co-produttore esecutivo del popolare Giovane giustizia serie televisive animate. “Abbiamo reso omaggio all’esperienza interattiva del 1988 di DC Una morte in famiglia rilascio di fumetti dando ai fan un’opportunità unica di creare la propria storia attraverso uno strumento di ramificazione che può condurre in più direzioni. Lo spettatore può scegliere i percorsi di questi personaggi e ogni scelta apre un futuro alternativo per tutti i personaggi e, in definitiva, per la storia “.

La presentazione Blu-ray interattiva offre agli spettatori molti modi diversi di dirlo Batman: Death in the Family storia, con numerosi colpi di scena al centro e diverse possibili finali. Le scelte lungo il percorso danno maggior peso alle decisioni degli spettatori e danno luogo a storie ancora più forti. Gli spettatori possono anche scegliere di consentire alla storia di raccontarsi, in quanto esiste un’opzione per consentire al Blu-ray di decidere il proprio percorso.

Ricco di uova di Pasqua, il racconto del centrotavola – con le sue fondamenta basate sull’originale Batman: A Death in the Family corsa comica e l’acclamato Batman: Under the Red Hood film d’animazione – equilibra una serie di temi integrali all’interno del suo intrattenimento, tra cui paternità, salute mentale, morte, rinascita, vendetta e redenzione. Lungo il percorso, gli spettatori incontrano nuovi e sorprendenti sguardi su alcuni personaggi DC classici.

“Fin dalla prima scheda di navigazione, volevamo dare al pubblico un’impressione di ciò in cui si stavano avvicinando, ma poi anche dare loro qualcosa di inaspettato, forse anche qualcosa di cui rimpiangeranno, quindi devono pensare due volte a ogni scelta futura fanno “, spiega Vietti. “Lo storytelling ramificato deve essere più forte del semplice espediente delle scelte – deve essere gratificante e offrire nuove e utili intuizioni sui personaggi. Deve coinvolgerti e farti cercare la svolta successiva. Quindi abbiamo cercato di sovvertire le aspettative e fare qualcosa di molto diverso. ”

I cartoni animati DC Showcase aggiuntivi inclusi sono:

  • Originariamente allegato a Batman: silenzio, Sgt. Roccia è prodotto e diretto da esecutivo Bruce Timm (Batman: The Animated Series) da una sceneggiatura di premiati scrittori di fumetti Louise Simonson e Walter Simonson e Tim Sheridan (Superman: Man of Tomorrow, Reign of the Supermen). Il racconto originale trova Sgt stanco della battaglia. Rock pensa di aver visto tutto ciò che la Seconda Guerra Mondiale può offrire. Ma è sorpreso della sua vita quando gli viene assegnato di guidare una compagnia composta da mostri leggendari in battaglia contro un inarrestabile plotone di zombi nazisti. Karl Urban (Star Trek & Signore degli Anelli film in franchising) fornisce la voce del sergente. Roccia. Anche protagonista Keith Ferguson, William Salyers e Audrey Wasilewski.
  • Ispirato da Neil Gaiman The Sandman, Morte è prodotto e diretto da Sam Liu (Superman: Red Son, The Death of Superman) e scritto da J.M. DeMatteis (Batman: Bad Blood). Nella storia, Vincent, un artista con demoni interiori irrisolti, incontra una ragazza misteriosa che lo aiuta a venire a patti con il suo retaggio creativo … e l’eventuale morte. Leonard Nam (Westworld) fornisce la voce di Vincent e Jamie Chung (The Gifted, Big Hero 6) è la voce della morte. Il cast include Darin De Paul, Keith Szarabajka e Kari Wahlgren. Morte era originariamente incluso in Wonder Woman: Bloodlines.
  • Allegata come funzione bonus al rilascio di Superman: Red Son, The Phantom Stranger ha Bruce Timm (Batman: The Killing Joke) alla guida come produttore esecutivo e regista, e il cortometraggio è scritto da Ernie Altbacker (Justice League Dark: Apokolips War, Batman: Hush). Ambientato negli anni ’70, il cortometraggio trova l’enigmatico uomo misterioso della DC interpretare simultaneamente sia il narratore onnisciente che il personaggio attivo in una storia di supernatural getuppance per i malvagi. Peter Serafinowicz (The Tick) dà voce a The Phantom Stranger e Michael Rosenbaum (Smallville, Impastor) fornisce la voce di Seth. Con anche le voci di Natalie Lander, Grey Griffin e Roger Craig Smith.
  • Adam Strange è prodotto e diretto da Butch Lukic (Superman: Man of Tomorrow), che ha anche concepito la storia originale – che è stata scritta da J.M. DeMatteis (Deathstroke: Knights & Dragons, Constantine: City of Demons). Il cortometraggio era inizialmente collegato a Justice League Dark: Apokolips War. Su una robusta colonia mineraria di asteroidi, pochi lavoratori faticosi sono consapevoli che la loro città ubriaca non è mai stata altro che un derelitto interplanetario. Ma quando i minatori aprono una fessura nella casa di un’orda di micidiali insetti alieni, la sua vera identità viene scoperta. È l’avventuriero spaziale Adam Strange, il cui eroico retroscena è interpretato in flashback mentre lotta per salvare le stesse persone che lo hanno disprezzato per così tanto tempo. Charlie Weber (Come cavarsela con l’omicidio) fornisce la voce di Adam Strange, a fianco Roger R. Cross, Kimberly Brooks, Ray Chase e Fred Tatasciore.

Tutti e cinque i nuovi crediti per cortometraggi DC Showcase includono Jim Krieg (Batman: Gotham di Gaslight) come coproduttore e Amy McKenna (Wonder Woman: Bloodlines) come produttore. Sam Register è produttore esecutivo.

Inizialmente lanciato nel 2010, DC Showcase era originariamente composto da quattro cortometraggi animati prodotti da Bruce Timm e diretti da Joaquim Dos Santos: Lo spettro (rilasciato il 23/02/2010), Jonah Hex (2010/07/27), Freccia verde (28/09/2010) e Superman / Shazam: The Return of Black Adam (11/9/2010). Un ulteriore corto, catwoman (18/10/2011), è stato allegato l’anno successivo al rilascio di Batman: primo annoed è stato diretto da Lauren Montgomery (Justice League: Crisis on Two Earths) ed esecutivo prodotto da Timm. Gli sceneggiatori del quintetto iniziale erano Steve Niles (Lo spettro), Joe Lansdale (Jonah Hex), Greg Weisman (Freccia verde), Michael Jelenic (Superman / Shazam: The Return of Black Adam) e Paul Dini (catwoman).

“Lo storytelling interattivo offre una dimensione completamente nuova di intrattenimento per gli appassionati di film d’animazione DC e uno sguardo emozionante ai potenziali titoli per il futuro”, ha dichiarato Mary Ellen Thomas, vicepresidente senior di Warner Bros. Home Entertainment, Originals, Animation and Family Marketing. “Brandon Vietti ha creato un approccio unico e coinvolgente su più livelli per affascinare il pubblico con entrambi i dispositivi di trama popolari e alcuni colpi di scena molto inaspettati.”

DC Showcase – Batman: Death in the Family

Vai alla fonte dell’articolo