Il vincitore del SPARK Animation Film Festival 2020 è “Torture Letters”

Il vincitore del SPARK Animation Film Festival 2020 è “Torture Letters”

L’edizione 2020 di  SPARK Animation Film Festival di Vancouver in Canada (sparkcg.org) ha annunciato i suoi film pluripremiati da tutto il mondo. Il concorso di quest’anno ha messo in luce speciali riflettori sugli studenti registi che esplorano differenti generi della commedia e importanti messaggi sociali. L’evento ha ospitato i WIA Diversity Awards per il quarto anno in collaborazione con Women in Animation.

Oltre a vincere il 2020 WIA Diversity Award for Individual Achievemet, come annunciato in precedenza, il regista americano e professore di antropologia dell’Università di Princeton Laurence Ralph ha ricevuto l’onore del Best in Show per il suo cortometraggio documentario animato, The Torture Letters (Le lettere di tortura). Alimentato dalla sua storia personale di torture da parte della polizia di Chicago, il cortometraggio ben studiato di Ralph collega il traffico di droga, gli abusi della polizia e l’incarcerazione di massa alla malattia, alla disabilità e alla morte prematura che colpiscono i residenti urbani di colore.

The Torture Letters (Le lettere di tortura) utilizza il mezzo dell’animazione nel miglior modo possibile raccontando una storia che non si sente spesso ma che è fondamentale per il progresso dell’umanità “, ha affermato il presidente della WIA Marge Dean.

Spark Animation 2020

Anche dagli Stati Uniti, Brian Horn ha ricevuto il Cinematic Award del festival per il suo lavoro commissionato Hearthstone: Win or Lose  (Hearthstone: vinci o perdi). Il Premio del regista è andato in Canada Roy Stein per il suo cortometraggio Too Late (Troppo tardi).

Il vincitore della categoria Regular Shorts era Anton Dyakov dalla Federazione Russa per il suo film BoxBallet. Vincitore del Video musicale categoria era Kim Kyoung-bae dalla Repubblica di Corea per Seoulsori, su una canzone di Peejay. Il  premio Student Shorts è andato alla squadra francese di Grégoire de Bernouis, Jawed Boudaoud, Simon Cadilhac e Hélène Ledevin per My friend who shines in the night. (Il mio amico che brilla nella notte).

La cerimonia di consegna dei premi può essere visionata online durante il 12 ° Festival annuale del film di animazione SPARK dal 29 ottobre all’8 novembre. Il programma dei premi è disponibile come parte del $ 25 Festival Pass.

BoxBallet

BoxBallet

Vincitori del premio Spark Animation Festival 2020:

Best in Show: The Torture Letters (Le lettere di tortura) | Laurence Ralph | stati Uniti

Vincitore dei Regular Shorts: BoxBallet | Anton Dyakov | Federazione Russa

Secondo classificato in Regular Shorts : Gon, The Little Fox (Gon, la piccola volpe)| Takeshi Yashiro | Giappone

Menzione speciale: The Passerby (Il passante) | Pieter Coudyzer | Belgio

Il mio amico che brilla nella notte

Il mio amico che brilla nella notte

Vincitore dei cortometraggi studenteschi: Il mio amico che brilla nella notte (My friend who shines in the night)| Grégoire de Bernouis, Jawed Boudaoud, Simon Cadilhac, Hélène Ledevin | Gobelins | Francia

Secondo classificato dei cortometraggi studenteschi: Coffin | Yuanqing Cai, Nathan Crabot, Houzhi Huang, Mikolaj Janiw, Mandimby Lebon, Théo Tran Ngoc | Gobelins | Francia

Secondo classificato dei cortometraggi studenteschi: A Tiny Tale (Un piccolo racconto) | Sylvain Cuvillier, Chloé Bourdic, Théophile Coursimault, Noémie Halberstam, Maŷlis Mosny, Zijing Ye | Rubika | Francia

Migranti

Migranti

Menzione speciale per cortometraggi studenteschi, messaggio sociale: Migrants (Migranti) | Hugo Caby, Antoine Dupriez, Aubin Kubiak, Lucas Lermytte, Menzione speciale Zoé Devise France, Cha Gagandeep Kalirai | Regno Unito

Menzione speciale per cortometraggi studenteschi, messaggio sociale: Tent 113, Idomèni | Henri Marbacher | Svizzera

Menzione speciale per cortometraggi studenteschi, messaggio sociale: Les Chaussures de Louis | Théo Jamin, Kayu Leung, Marion Philippe, Jean-Géraud Blanc | Francia

Buona Pasqua

Buona Pasqua

Menzione speciale per cortometraggi studenteschi, commedia: Happy Easter (Buona Pasqua) | Juliette Audureau, Maho Claquin, Titouan Cocault, Yann Coutard, Franklin Gervais, Sophie Terriere, Xinlei Ye | Francia

Menzione speciale per cortometraggi studenteschi, commedia: Treasure | Alexandre Manzanares, Philipp Merten, Silvan Moutte-Roulet, Guillaume Cosenza | Francia

Menzione speciale per cortometraggi studenteschi, commedia: Quand les Poules auront des Dents | Raphaël Bandet, Adrien Chauvet, Julien Gohard, Eugenia Maggi, Milena Mouries, Eléonore Rolewski, Franck Valero | Francia

Menzione speciale per cortometraggi studenteschi, commedia: Carried Away (Portato via)| Etienne Fagnère, Manon Carrier, Johan Cayrol, Alo Trusz, Jean-Baptiste Escary | Francia

Seoulsori

Seoulsori

Vincitore del video musicale: Seoulsori | Kim Kyoung-bae | Repubblica di Corea

Secondo classificato nel video musicale: Moby, “My Only Love” | Paulo Garcia | Brasile

Vincitore per pubblicità, pubblicità e autopromozione: Poulehouse “Les Poules Solidaires” | Akama | Francia

Secondo classificato per pubblicità, pubblicità e autopromozione: Gufo fortunato con Shimako | Nobuhiro Yamashita, Yoko Kuno | Giappone

Menzione speciale VFX: Umano? | Chiara Feriani | Italia

Vincitore cinematografico: Hearthstone: Win Or Lose | Brian Horn | stati Uniti

Secondo classificato nel cinema: Overwatch 2: Zero Hour | Ben Dai | stati Uniti

Troppo tardi

Troppo tardi

Premio del regista: Troppo tardi | Roy Stein | Canada

Premio WIA Diversity per cortometraggi: Dove eri? | María Trénor | Spagna

Vai alla fonte dell’articolo

Print Friendly, PDF & Email