cartoni online -  risorse su cartoni animati e fumetti
Cartoni animati e fumetti > Film di animazione > Film animazione tradizionale -

L'illusionista

L'illusionista di Sylvain ChometIl 29 ottobre uscirà nelle sale cinematografiche, un altra perla del film di animazione firmata Sylvain Chomet, già distintosi per il lungometraggio Appuntamento a Belleville, il pluripremiato “classico” distribuito in tutto il mondo nel 2003. Il film è tratto da una storia scritta da Jacques Tati (uno dei più grandi registi di tutti i tempi) tra il 1956 e il 1959 e racconta di una lettera d’amore, da un padre ad una figlia. Per Sophie Tatischeff, figlia di Jacques Tati, questa commovente corrispondenza non poteva restare in giacenza. Catalogata presso gli archivi del CNC (il Centre National de la Cinématographie) sotto l’anonimo nome di “Film Tati N° 4” questa sceneggiatura mai prodotta ha dovuto attendere mezzo secolo perché delle mani si decidessero a sfogliare le sue pagine e ad intuire il suo potenziale. Le avide mani in questione erano quelle di Sylvain Chomet, l’acclamato creatore nominato all’Oscar® per APPUNTAMENTO A BELLEVILLE, che ha entusiasticamente colto la sfida di realizzare un sogno impossibile: riportare ancora una volta in vita l’incomparabile magia di Jacques Tati.

L’ILLUSIONISTA è la storia di due strade che s’incrociano. La prima strada è quella di un anziano intrattenitore, costretto a vagare di città in città e di stazione in stazione, alla ricerca di un palco che accolga il suo spettacolo. La seconda strada è quella di una giovane ragazza, all’inizio del viaggio della vita, Alice, che ancora vive nel mondo di fantasia proprio dell’infanzia, ma che inizia a fingersi donna senza rendersi conto che lo sta velocemente diventando. Alice non sa di amare l’illusionista come un padre, ma lui già sa di amarla come una figlia. I loro destini s’incrociano, ma niente, nemmeno la magia o il potere dell’illusione, possono fermare il viaggio verso la scoperta della vita.

L’illusionista è un’animale da palcoscenico destinato all’estinzione. Arrivano le rock star a rubargli la scena e lui è costretto ad accettare la triste reclusione in teatrini di periferia, bar, caffè e festicciole all’aperto. Ma, una sera, mentre si esibisce in un piccolo pub sulla costa scozzese, incontra Alice, una giovane ragazza che cambierà la sua vita per sempre. Mentre lo osserva fare i suoi numeri davanti agli abitanti del villaggio, Alice crede che i trucchi dell’illusionista siano vera magia. Lo segue a Edimburgo. Insieme intraprenderanno un magico viaggio verso la scoperta.

L’ILLUSIONISTA

Sceneggiatura originale Jacques Tati
Adattamento e regia Sylvain Chomet
Aiuto regia Paul Dutton
Scenografo Bjarne Hansen
Supervisore compositing Jean-Pierre Bouchet
Supervisione tecnica Campbell McAllister
Suono Jean Goudier
Musiche originali Sylvain Chomet
Arrangiamento, direzione e produzione Terry Davies
Capi animazione Laurent Kircher, Thierry Torres Rubio, Nic Debray,
Victor Ens, Antonio Mengual Llobet, Charlotte Walton, Sandra Gaudi
Effetti speciali 2D Olivier Malric
Montaggio Sylvain Chomet
Mix Jean-Paul Loublier, Carl Goetgheluck
Organizzatore generale Fiona Hall
Coproduttore associato Jinko Gotoh
Coprodotto da Canal+, CinéCinéma, France 3
Produttori associati Philippe Carcassonne, Jake Eberts
Produttore delegato Django Films Illusionist Ltd, Ciné B,
France 3 Cinéma
Prodotto da Bob Last, Sally Chomet
FRANCIA / REGNO UNITO 2007
DURATA 80’ -
FORMATO 1:85 - COLORE

Tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright © Sylvain Chomet e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.

<<precedente

Altri links
Il video L'illusionista