Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Anime Manga magia -
Devilman

DEVILMAN


Devilman

Titolo originale: Debiruman
Personaggi:
Akira Fudo/Devilman, Miki Makimura, Zenon, Generale Zan
Autore: Go Nagai
Produzione: Toei Doga, Dynamic Planning
Regia: Masayuki Akehi, Tomoharu Katsumata
Nazione: Giappone
Anno: 1972
Trasmesso in italia: 1983
Genere: Horror
Episodi: 39
Durata: 24 minuti
Età consigliata: Adolescenti dai 13 ai 19 anni

DEVILMANDevilman nasce come fumetto manga nel 1972 ad opera del grande sceneggiatore e disegnatore di fumetti Go Nagai, un artista che ha rivoluzionato il mondo dei cartoni animati grazie ai mitici Goldrake, Jeeg Robot e Mazinga. Il personaggio di Devilman gli viene commissionato dalla Toei Animation, dopo aver apprezzato il fumetto di Mao Dante (tuttora incompiuto), in quanto decisa a produrre una serie animata. Il manga di Devilman però, era decisamente molto violento e provocatorio tanto che la Toei dovette convincere Go Nagai a modificare la sua storia. L'autore non acconsentì allo stravolgimento del personaggio e decise di continuare a disegnare Devilman soltanto come fumetto, mentre la Toei Animation proseguì la realizzazione della serie, con la variazione della trama e del aspetto grafico del personaggio, rendendola meno terrificante e più adatta ad un pubblico giovane. Nel 1978 verrà rifatta la versione animata fedele al manga originale e distribuita in versione home video.

DEVILMANDevilman racconta la storia del giovane Akira Fudo, che un giorno viene messo al corrente da parte del suo amico Ryo Asuka, di una sconcertante notizia: i diavoli, si preparano ad invadere la terra, per riprendersi il loro luogo di origine. Lo scetticismo di Akira viene subito fugato dall'aggressione di due demoni che compaiono nella stanza di Ryo; i due ragazzi riescono miracolosamente a sconfiggerli, tuttavia si rendono conto che lottando con le loro forze umane, non potranno far fronte ai prossimi diavoli. I due ragazzi attraverso un rito magico cercano di unire i loro corpi con i demoni per potersi trasformare in Devilman, ma l'esperimento riesce soltanto ad Akira che acquisisce i poteri del potentissimo diavolo Amon. Da qui in avanti assisteremo a diversi episodi della lotta fra Akira Devilman contro i demoni, che di volta in volta saranno sempre nuovi e sempre più terrificanti, fra questi ricordiamo la strega Silen, e i demoni Muzan, Zoldover, Geruge e Zenon. Lo stile grafico e le vignette dinamiche esaltano le scene violente e di forte impatto al limite dello splatter, al fine di provocare nel lettore delle forti e sconvolgenti emozioni, che ovviamente sono rivolte ad un pubblico adulto. Go Nagai inserisce nelle trame anche denunce e riferimenti alla nostra società. Questo per quanto riguarda la storia riportata nel fumetto cartaceo.
DEVILMANNella serie animata, che in Italia è stata trasmessa nel 1982, Devilman cambia sia nell'aspetto grafico che nella storia. Infatti non ha più le mani ad artigli e il suo corpo è interamente umano anche se possiede delle ali metalliche rosse e il corpo blu. La storia ha inizio con i demoni che si ribellano perché l'uomo sta' distruggendo la terra con l'inquinamento, pertanto decidono di punirlo invadendola con le loro orde di diavoli che si impossessano delle anime degli esseri umani. Fra questi demoni c'è Amon che assume le sembianze di Akira Fudo. Il demone non ha però fatto i conti con il sentimento dell'amore, che prova nei confronti di Miki Makimura, l'amica di Akira. Questo lo sconvolgerà al punto tale da ribellarsi ai demoni e a difendere il genere umano per amore della sua amata Miki, ma davanti a lei avrà sempre le sembianze di Akira Fudo. Di volta in volta Devilman combatterà contro vari demoni, che sconfiggerà grazie al suo super accessoriato armamentario come le ali di Devilman, il raggio di Devilman, lampo di Devilman, le lame taglienti e le scosse elettriche e altro ancora. Nonostante siano state apportate delle sostanziali modifiche, le immagini del cartone animato risultavano essere ancora troppo violente e sconvolgenti, per i bambini degli anni 80 (lo sarebbero anche oggi), cosicché la serie composta da 39 episodi, dovette essere sospesa, dopo le accese proteste da parte dei genitori. Infatti le scene incriminate sono, le violenze dei demoni nei confronti degli esseri umani, che Devilman cercherà di evitare. A mitigare un po' la drammaticità del cartone animato ci pensa Tare, il fratellino di Miky che regalerà delle gustose scene comiche, soprattutto legate alla sua paura dei diavoli. Nel finale assisteremo alla battaglia fra Devilman e Godman, il potentissimo demone suo vecchio superiore, questo scontro lo porterà a rivelare la sua vera identità a Miki. Devilman riesce a sconfiggere il demone e Miki nonostante sia rimasta sconvolta da quella rivelazione, decide di seguire Devilman, che amerà per sempre Miky nell'aspetto di Akira.

<<Precedente

Tutti i nomi, immagini e marchi registrati sono copyright Toei Animation - Go Nagai Dynamic Productions e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi
01. La tribu' dei demoni
02. Madame silene, il mostro
03. Geruge, il mostro degli inferi
04. Zanin generale dei demoni
05. Zoldover, il vampiro
06. La testa di rockfel
07. L'odio di Zool
08. Yamon e Bawoo
09. Il fiore misterioso
10. Gondoroma e gli animali
11. Fiam la regina del fuoco
12. La rabbia di mermane
13. Sfida alla terra dei ghiacci
14. I tre fratelli gan
15. Il mostro del francobollo
16. L'ipnosi diabolica
17. Bera: la strega della discordia
18. Ebain, dalle mille braccia
19. I manichini di damon
20. Addio fantasma Dorango
21. Doro il divoratore di uomini
22. Mugal e Muzan
23. Il generale del villaggio degli uccelli
24. Jacon il mostro
25. Muzan generale dei demoni
26. Dodo
27. Gioiello alleato di zenon
28. Miniyol... Un avversario pericoloso
29. Il mistero della collana
30. L'incantesimo di Faisel
31. Kilski: il boia ubriacone
32. Aurora una nemica accecante
33. Weters: un avversario imprevedibile
34. Alron e il cappotto che strangola
35. La ragazza del tempo
36. Magdora, il vulcano vivente
37. Nuduu, il mostro
38. Alta marea terrore in citta'
39. Godman e la torre di Babele