Cartoni Online - Risorse su cartoni animati e fumetti
 HOME   VIDEO  
 PERSONAGGI 
  FILM    IMMAGINI    TV   GIOCHI   DOWNLOAD   MERCATINO 
 A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z 
 Anime Manga   Anni 80   Bambini   Cartoons   Disney   Fumetti   Sigle  Supereroi
Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shonen > Pokemon Advanced Generation > Pokemon Diamante e Perla -

POKEMON

I Pokèmon, contrariamente ad altri cartoni animati sono nati prima come videogiochi e solo in seguito sono diventati dei cartoni animati e dei fumetti. Infatti nel 1995 la Nintendo e la Game Freak, note case produttrici di videogiochi, crearono due versioni del gioco per Game Boy chiamato Poket Monster (cioè Mostri Tascabili) rispettivamente divisi per colorazione: la blu e la rossa. In seguito, visto l'enorme successo riscontrato da questi videogiochi, si decise di produrre fumetti, gadget, figurine e soprattutto cartoni animati che vennero chiamati per l'appunto Pokèmon. Il primo della serie di cartoni animati tv si chiama Lega Indigo ed è composto da 80 episodi.
La storia dei Pokèmon ha per protagonisti principali Ashe, un ragazzo di 10 anni e il suo fedele Pokèmon Pikachu. Le avventure girano tutte intorno all'ambizioso sogno di Ashe: quello di diventare il più grande allenatore di Pokèmon del mondo. I Pokèmon sono delle strane creaturine divise in 151 specie diverse che vivono in un isola e possiedono tutti dei poteri esclusivi. Esistono Pokèmon che hanno il potere del fuoco, dell'acqua, dell'elettricità ecc...
Tutto ha inizio quando a Pallet Town, il paese dove abita Ashe, dovranno essere consegnati dei Pokèmon da parte del professor Samuel Oak, il piů grande studioso di questi animaletti. Ashe non sta nella pelle in quanto potrà finalmente vedere realizzato il suo sogno, ma accade che per via dell'euforia, passa la notte insonne e si addormenta soltanto alle prime ore del mattino, cosa che causerà il suo ritardo alla consegna dei vari Pokèmon.
A risveglio, si precipita subito dal professor Oak, ma si accorge che il suo rivale Gary ha già fatto un bel bottino, l'unico Pokèmon rimasto appartiene alla specie dei Pikachu, che però era stato scartato per via di qualche difetto. Infatti tutti i Pokèmon risiedono all'interno di particolari sfere, dette "sfere Pokè", mentre Pikachu è l'unico a non volerci entrare, colpa del suo carattere ribelle. Il potere di Pikachu è quello dell'elettroshock che emana dalla sua coda. Ashe e Pikachu, a bordo di una bicicletta presa in prestito ma Misty una amica di Ashe, si mettono in viaggio per catturare altri Pokèmon, ma subito capiscono in quale ardua impresa si siano avventurati. Infatti molti Pokèmon risultano essere molto aggressivi, ed soprattutto grazie all'abilità del piccolo Pikachu che i due riescono a superare varie difficoltà. Infatti il suo elettroshock dimostra di essere una potentissima arma contro i vari nemici. Viene però ferito da un gruppo di Fearow, una particolare specie di Pokèmon ostile a Pikachu. Ashe lo porta al Pokèmon center della città per poterlo curare, qui incontra la sua amica Misty, alla quale aveva preso in prestito la bicicletta, ma che ora la trova distrutta a causa delle varie disavventure capitate al ragazzo. Intanto il Team Rocket composto dall'imbranato James, dalla ambiziosa Jessie e dal gatto-pokèmon Meowth, fa irruzione nel Pokèmon center per cercare di catturare Pikachu, ma quest'ultimo rimessosi in forze e aiutato anche da altre creaturine della sua specie, gli scarica addosso un superfulmine facendoli correre terrorizzati. Ashe, Pikachu e Misty partono nuovamente alla ricerca di altri Pokèmon, Misty per la verità insegue Ashe per farsi ripagare la bicicletta rotta. Nella foresta di Viridian, Ashe con l'aiuto della sfera Pokè, cattura un Pokèmon Caterpie, una specie simile agli insetti, che però Misty detesta e schifa, provocando la tristezza della creaturina. Si imbattono poi in un Pidgeotto, un Pokèmon appartenete a una razza simile agli uccelli, che viene catturato grazie all'elettroshock di Pikachu. Vengono nuovamente attaccati dal trio del Team Rocket che grazie a due potentissimi Pokèmon cercano di catturare Pikachu, i nostri eroi vengono però salvati da Caterpie che li imbriglia nella tela del bruco e che riesce quindi a conquistare la simpatia di Misty. Un giorno Misty e Ashe incontrano uno strano ragazzo samurai che vuole sfidare Ashe in uno scontro fra Pokèmon. La prima sfida viene vinta dal Pokèmon del samurai che ha la meglio su Pidgeotto, ma la seconda sfida viene vinta da Caterpie che si è evoluto in una specie di farfalla chiamata Metapod. Ashe e il samurai devono ben presto abbandonare la sfida in quanto vengono attaccati da un gruppo di Beedrill che rapiscono Matapod e quindi sono costretti a rifugiarsi nella casa del giovane samurai. Il giorno seguente Ashe va alla ricerca di Metapod, ma questi è nel nido dei Beedrill che dormono. I Pokèmon insetti Beedrill, però si svegliano grazie al maldestro intervento del Team Rocket, e si scagliano sia contro Ashe che contro il Team, ma mentre Ashe riesce a scappare con il Metapod, lo scalcinato trio viene assalito dai Pokèmon insetti.

Intanto Metapod ha un altra evoluzione e si trasforma in un Butterfree che grazie alle sue spore soporifere riesce ad addormentare i Beedrill. Ashe, Misty e i loro Pokèmon giungono alla città di Pewter City e qui incontrano Brock un allenatore di Pokèmon che li sfida. Ashe sceglie Pikachu che però ha la peggio in quanto Onix, il Pokèmon avversario è immune all' elettricità. In seguito si scopre che Brock è un bravo ragazzo che ha cura dei suoi fratellini e per questo non può lasciare la sua città per diventare un grande maestro di Pokèmon. Dopo una seconda sfida vinta in modo fortuito da Pikachu e compagni, Brock incontra suo padre che lo invita a realizzare il suo sogno, pertanto si unisce alla compagnia di Ashe e Misty. Arrivati al Monte Luna incontrano Simor, uno scienziato che cerca di scoprire l'origine dei Pokèmon e che gli mostra la pietra lunare, un meteorite arrivato sulla terra, in grado di aumentare il potere dei Pokèmon. Intorno a questa roccia si radunano i Clefairy che sono devoti a questa pietra, ma ben presto ritornano gli immancabili Team Rocket che rubano la roccia. Allora i Clefairy si rivoltano e spediscono il Team Rocket in orbita, frantumando però anche la pietra che li farà evolvere nel livello superiore dei Clefable. Partiti dal monte Luna arrivano alla città di Cerulean e qui scoprono che la loro amica Misty è in realtà una allenatrice di Pokèmon d'acqua, la quale lancia una sfida ad Ashe e ai suoi Pokèmon. Ashe grazie a Pidgeotto e Butterfree sembra avere la meglio, ma la sfida viene interrotta dal Team Rocket, che si introduce con una aspirapolvere gigante all'interno della piscina dove si svolge il combattimento e aspira tutta l'acqua rapendo Pikachu e Seel. Per fortuna Ashe riesce a recuperare Pikachu e ad essere premiato con una medaglia. Quindi è la volta di Vermilion City, dove Ashe incontra A.J. un bravissimo allenatore di Pokèmon, dai metodi molto duri, vincitore di 98 gare grazie al suo Sandshrew, che batte anche Pidgeotto e Butterfree. In seguito ne fanno le spese anche l'immancabile Team Rocket che rapisce questo Pokèmon scambiandolo per Pikachu. A.J. è giunto così alla centesima vittoria e parte per fare carriera come allenatore di Pokèmon. Ashe, Misty, Brock e i loro Pokèmon ripartono verso altre avventure. Incontreranno Giselle, una bella e arrogante ragazza allenatrice di Pokèmon, che verrà sconfitta da Pikachu. E' poi la volta di Melania, una ragazza che cura i Pokèmon feriti e fra questi fanno la conoscenza con un Bulbasaur che riescono a catturare. In seguito incontrano un Charmander ferito in quanto la fiamma sulla coda che caratterizza questo essere è molto debole e se questa fiamma si spegne il Pokèmon muore. Lo portano in un centro di cura e dopo varie vicissitudini Charmander guarito salva Pikachu dal Team Rocket grazie alla potente fiamma della coda che adesso si è rinvigorita grazie alle cure. Poi incontreranno i terribili Squirtle, dei Pokèmon disadattati abbandonati dai loro allenatori. Gli Squirtle inizialmente catturano Pikachu e compagni, ma dopo essere diventati amici e avere combattuto insieme contro il Team Rocket, vengono liberati. Riprendono il cammino e nonostante Ashe sia orgogloso di avere catturato un bel numero di okèmon, Misty gli fa notare che in realtà sono stati i Pokèmon a decidere di unirsi al loro gruppo. Ad un certo punto Ashe incontra un Krabby e decide di catturarlo, ma inspiegabilmente la sfera Pokè scompare. Questo è accaduto perchè ogni allenatore di Pokèmon può avere più di sei Pokèmon e se ne ha in più deve dargli al professor Oak. Un giorno, nei pressi di un faro vicino al mare incontrano un altro studioso di Pokèmon chiamato Bill. Questi racconta di udire il lamento di un Pokèmon che cerca un amico. In realtà questo Pokèmon è un gigantesco Dragonite che avvicinandosi mette in fuga il Team Rocket che voleva catturarlo. Bill rassicura Dragonite gridandogli che è lui l'amico che cerca. Arrivati a Vermilion City si recano al Pokèmon center per mettere in sesto i loro Pokèmon, prima delle gare, ma qui scoprono diversi Pokèmon con i loro allenatori che sono stati sconfitti dal capopalestra Surge. Ashe decide di sfidare Surge, ma si accorge che questi possiede un Raichu, la forma più evoluta di Pikachu e questi sconfigge il Pikachu di Ashe. C'è anche la possibilità di trasformare Pikachu in un Raichu, grazie al tuonopietra, ma il piccolo coniglietto giallo non ne vuole sapere. In seguito ad un altro scontro fra Pikachu e Raichu, il nostro protagonista fa uso di tutta la sua super velocità per mettere a dura prova il suo avversario più quotato, e alla fine riesce a batterlo grazie al suo elettroshock. In seguto a questa vittoria, Ashe viene premiato da Surge, con una medaglia. Arrivati al porto di Vermilion City Ashe e compagni cadono in una trappola del Team Rocket che fa radunare tutti gli allenatori di Pokèmon al'interno di una nave, per rubare i loro preziosi animaletti. All'interno della nave Ashe conosce un distinto signore che possiede un Radicate e dopo una sfida con il suo Butterfree decidono di scambiarsi i Pokèmon, anche se Ashe non è del tutto entusiasta di questo scambio.

In quel momento arrivano quelli del Team Rocket insieme a un gruppo di soldati per compiere il loro piano e con delle speciali apparecchiature cercano di rubare tutti i Pokèmon presenti sulla nave. Ashe però, da buon leader, incoraggia tutti gli allenatori a usare i loro Pokèmon contro il Team Rocket e i loro soldati. Gli allenatori prontamente scagliano i loro Pokèmon contro i nemici, sconfiggendoli e mettendoli in fuga. Dopo questa battaglia Ashe si riprende il suo Butterfree, ma all'improvviso sono colti da una tempesta e la nave affonda con Ashe e i suoi amici a bordo insieme a Jesse, James, meo ei loro Pokèmon. Il gruppo decide per una volta di unirsi e trovare una soluzione per uscire da quella nave, grazie ai loro Pokèmon e sopratutto ai Pokèmon d'acqua, riescono fare un buco nella nave e a raggiungere a nuoto la superficie. Ashe e compagni giunti in superficie si costruiscono una zattera con i resti della nave. Anche quelli del Team Rocket riescono a salvarsi e cercano di sbarazzarsi del loro Magikarp, in quanto ritengono che questo Pokèmon gli ha procurato soltanto guai. Ma il Magikarp si evolve in un leggendario ed enorme mostro marino chiamato Gyrados. Questo mostro chiama a raccolta altri Pokèmon della sua specie e si abbatte contro la zattera di Ashe, Pikachu e compagni e dopo aver creato una violenta tromba d'aria spazza via i nostri protagonisti in tutte le direzioni. Ashe, Misty e Brock si ritrovano in un isola, ma hanno perso diversi pokèmon, fra i quali Pikachu e anche diverse sfere, ora ne ha soltanto tre. Ben presto si accorgono che quest'isola è abitata da dei Pokèmon giganti e cercano di sfuggire al loro inseguimento. Anche il team Rocket è su quell'isola e anche loro se la devono vedere con quei mostri. Dopo varie peripezie si accorgono che in realtà quelli che credevano dei Pokèmon giganti, altri non erano che dei robot di cartapesta di un parco dei divertimenti sui Pokèmon. Riusciti a fuggire dall'isola, si dirigono verso Porta Vista. Intanto il Team Rocket a bordo di un sottomarino a forma di Gyarados, continua la caccia a Pikachu e compagni, si scontrano però contro lo scafo di Ashe e compagni e finiscono per distruggere un molo appartenente a un certo Ryu che vuole essere ripagato dei danni. Ashe, Misty e Brock sono costretti a lavorare gratis nel suo ristorante per poter ripagare tutti i danni. Anche Jasse e James lavorano in un ristorante attiguo al loro e fanno molti clienti, mente Ashe e compagni, quasi niente. I nostri eroi si rimboccano le maniche e aiutati dai loro Pokèmon che fanno un pò di pubblicità al ristorante, riescono a far affluire molti clienti. ma meo del Team Rocket, mette i bastoni fra le ruote ai Pokèmon rivali e li costringe a combinare un saccio di guai a scapito dei clineti che furenti, abbandonanlo il ristorante. A un certo punto nel ristorante di Ryu si presenta il professor Oak e la madre di Ashe che mettono a conoscenza i ragazzi di un concorso di bellezza, al quale potrebbe partecipare Misty insieme a qualche Pokèmon, vincendo potrebbero ripagare i danni al povero Ryu. Ma la concorrenza e spietata e si presentano diverse ragazze bellissime. Il Team Rocket cercano di sabotare il concorso con un attacco del loro sottomarino a forma di Gyarados e ci riescono in quanto la folla scappa terrorizzata, ma Ashe aiutato da Charmander e Pidgeotto riesce deviare il missile del sottomarino contro gli stessi Jasse e James. Alla fine la madre di Ashe riesce a vincere il concorso e i te ragazzi cn i loro Pokèmon possono ripagare i danni a Ryu e partire da quella città. Durante i loro viaggi incontreranno tantissimi altri Pokèmon buoni e pericolosi, come i Pokèmon simili alle meduse chiamati Tentacool che si evolvono nei giganteschi Tentacruel. E' poi la volta del Gastly, un Pokèmon che assume le sembianze di donne bellissime per attirare le sue prede. In seguito Ashe e Butterfree si lasciano in quanto quest'ultimo si innamora di una Buttrerfree rosa. A Saffron City vengono messi in seria difficoltà da Sabrina, una bambina che usa dei poteri psichici per potenziare i suoi Pokèmon, anche loro dotati di questi poteri. Tuttavia Ashe fa combattere Pikachu con uno dei suoi Pokèmon, che ha la meglio sul nostro coniglietto giallo. Ashe e compagni vengono quindi trasformati in bambolotti e teletrsportati in una casa di bambole. I l gruppo viene salvato da un'uomo dotato anch'egli di poteri psichici che li avverte che l'unico modo per sconfiggere i Pokèmon di Sabrina è quello di trovare un Pokèmon fantasma. Ashe e compagni si dirigono quindi alla torre di Lavender Town dove incontrano i Pokèmon fantasma che si uniscono al loro gruppo e infine battono i Pokèmon di Sabrina.

This site exists because its owners love Pokemon. It is not affiliated nor endorsed by Nintendo of America Inc., Warner Brothers Studios, or Wizards of the Coast. Nintendo, Pokémon, and Game Boy are registered trademarks of Nintendo. © 1995-2001 Nintendo, CREATURES, GAME FREAK. © 1999 Nintendo. All other copyrights and trademarks are property of their respective owners. - tutti i nomi e le immagini dei Pokemon vengono utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.