Il re leone II – Il regno di Simba

Il re leone II – Il regno di Simba

Il re leone II – Il regno di Simba (titolo originale The Lion King 2: Simba’s Pride ) è un film di animazione di avventura e musicale rivolto al mercato home video uscito nel 1998 . È il sequel de Il re leone film d’animazione Disney del 1994, con la sua trama influenzata da Romeo e Giulietta di William Shakespeare , e il secondo capitolo della trilogia de Il re leone . Secondo il regista Darrell Rooney, la bozza finale è diventata gradualmente una variazione di Romeo e Giulietta .

Prodotto da Walt Disney Video Premiere e animato da Walt Disney Animation Australia , il film è incentrato su Kiara, la figlia di Simba e Nala, che si innamora di Kovu, un leone canaglia maschio proveniente da un orgoglio bandito che un tempo era fedele allo zio malvagio di Simba, Scar . Separati dal pregiudizio di Simba contro l’orgoglio bandito e da un complotto vendicativo pianificato dalla madre di Kovu, Zira, Kiara e Kovu lottano per unire i loro orgoglio separati e stare insieme.

La maggior parte del cast originale è tornata ai ruoli del primo film con poche eccezioni. Rowan Atkinson , che ha doppiato Zazu nel primo film, è stato sostituito da Edward Hibbert sia per questo film che per Il re leone 1½ (2004). Jeremy Irons , che ha doppiato Scar nel primo film, è stato sostituito da Jim Cummings , che ha fornito brevemente la sua voce cantata nel primo film. Nonostante inizialmente abbia ricevuto recensioni contrastanti o negative, il film ha subito una rivalutazione positiva negli anni successivi, con molti critici che lo hanno ritenuto uno dei migliori sequel direct-to-video della Disney.

La storia

Nelle Terre del Branco dell’Africa, Kiara la figlia del re Simba e della regina Nala, si arrabbia con i suoi genitori iperprotettivi. Simba incarica i suoi amici d’infanzia il suricato Timon e il facocero Pumbaa di seguirla. Dopo essere entrata nelle “Terre di Nessuno” proibite, Kiara incontra un giovane cucciolo, Kovu, e vengono attaccati dai coccodrilli. Fuggono usando il lavoro di squadra e Kiara a un certo punto salva persino Kovu. Quando Kovu si vendica del gioco di Kiara, Simba affronta il giovane cucciolo proprio mentre viene affrontato da Zira, la madre di Kovu e leader dei Rinnegati. Zira ricorda a Simba come ha esiliato lei e gli altri Rinnegati, e dice che Kovu doveva succedere a suo zio defunto Scar e nemesi di Simba .

Dopo essere tornati nelle Terre del Branco, Nala e il resto del branco tornano a Pride Rock, mentre Simba da lezione a Kiara sul pericolo rappresentato dai Rinnegati. Nelle “Terre di Nessuno”, Zira ricorda a Kovu che Simba ha ucciso Scar ed esiliato tutti quelli che lo rispettavano. Kovu spiega che non pensa che sia male fare amicizia con Kiara, e Zira si rende conto che può usare l’amicizia di Kovu con Kiara per vendicarsi di Simba.

Diversi anni dopo, Kiara, ora una giovane adulta, inizia la sua prima caccia in solitaria. Simba chiede a Timon e Pumbaa di seguirla in segreto, costringendola a cacciare lontano dalle Terre del branco. Come parte del piano di Zira, i fratelli di Kovu, Nuka e Vitani, intrappolano Kiara in un incendio, permettendo a Kovu di salvarla. In cambio del salvataggio, Kovu chiede di unirsi all’orgoglio di Simba. Simba è costretto ad accettare il posto di Kovu da quando ha salvato Kiara. Più tardi quella notte, Simba ha un incubo nel tentativo di salvare suo padre, Mufasa, dalla caduta nella fuga precipitosa degli gnu, ma viene fermato da Scar che poi si trasforma in Kovu e manda Simba alla morte.

Kovu pensa di attaccare Simba, ma viene interrotto da Kiara e inizia a passare più tempo con lei. Kovu è contrastato tra la sua missione e i suoi sentimenti per Kiara fino a quando Rafiki, un mandrillo che funge da sciamano e consigliere, li conduce nella giungla, dove li introduce a “upendi” (una forma errata di upendo, che significa “amore ” in Swahili ), aiutando i due leoni ad innamorarsi. Quella notte, Simba permette a Kovu di dormire all’interno di Pride Rock con il resto dell’orgoglio su persuasione di Nala. Dopo aver appreso del fallimento di Kovu nell’uccidere Simba, Zira prepara loro una trappola.

Il giorno successivo, Kovu tenta ancora una volta di spiegare la sua missione a Kiara, ma Simba lo porta in giro per le Terre del Branco e gli racconta la storia di Scar. I Rinnegati attaccano Simba, provocando la morte di Nuka e la fuga di Simba. In seguito, Zira graffia Kovu, facendolo rivoltare contro di lei. Tornando a Pride Rock, Kovu chiede perdono a Simba, ma viene esiliato, perché Simba pensa che ci sia lui dietro l’imboscata. Sconvolta, Kiara fa capire a Simba che sta agendo in modo irrazionale e fugge alla ricerca di Kovu. I due leoni poi si ritrovano e professano il loro amore. Rendendosi conto che devono riunire i due branchi, Kiara e Kovu tornano nelle Terre del Branco e li convincono a smettere di combattere. Zira, tuttavia, rifiuta di lasciar andare il passato e tenta di uccidere Simba, ma Kiara interviene e Zira muore.

Simba si scusa con Kovu per il suo errore e i Rinnegati vengono accolti di nuovo nelle Terre del Branco.

Personaggi

Simba , figlio di Mufasa e Sarabi, re delle Terre dei Pride, compagno di Nala e padre di Kiara. Cam Clarke ha fornito la sua voce cantata.

Kiara , figlia di Simba e Nala, erede delle Terre del Branco, interesse amoroso di Kovu e successivamente compagna.

Kovu , il figlio di Zira, il fratello minore di Nuka e Vitani, e l’interesse amoroso di Kiara e successivamente compagno.

Zira , la leader dei Rinnegati, la più fedele seguace di Scar e madre di Nuka, Vitani e Kovu.

Nala , regina delle terre del branco, compagna di Simba, nuora di Mufasa e Sarabi e madre di Kiara.

Timon , un suricato spiritoso ed egocentrico ma un po ‘leale che è il migliore amico di Pumbaa e Simba.

Pumbaa , un ingenuo facocero che è il migliore amico di Timon e Simba.

Rafiki , un vecchio mandrillo che funge da sciamano delle Terre del Branco.
Edward Hibbert nei panni di Zazu , un bucero dal becco rosso che funge da maggiordomo del re .

Nuka , il figlio di Zira, il fratello maggiore di Vitani e Kovu e il maschio più anziano della famiglia di Zira.

Vitani , figlia di Zira e sorella di Nuka e Kovu.

Mufasa , defunto padre di Simba, nonno di Kiara, suocero di Nala e precedente re delle Terre dei Pride.
Scar , il fratello minore di Mufasa, lo zio di Simba, il prozio di Kiara e il mentore di Kovu che appare in un breve cameo.

Produzione

Nel maggio 1994, era iniziata la discussione sulla possibilità di un sequel in home video de Il re leone prima che il primo film fosse distribuito nelle sale. Nel gennaio 1995, è stato riferito che un sequel di Lion King sarebbe stato rilasciato “nei prossimi dodici mesi”. Tuttavia, è stato ritardato, e nel maggio 1996 è stato riferito che sarebbe uscito all’inizio del 1997. Nel 1996, Darrell Rooney aveva firmato per dirigere il film mentre Jeannine Roussel sarebbe stata la produttrice.

Nell’aprile 1996, Jane Leeves della fama di Frasier era stata scelta per il ruolo di Binti, che sarebbe stata la fidanzata di Zazu, ma alla fine il personaggio fu abbandonato. Nell’agosto 1996, Cheech Marin riferì che avrebbe ripreso il ruolo di Banzai la iena del primo film , ma alla fine il personaggio fu tagliato dal sequel. Nel dicembre 1996, fu confermato che Matthew Broderick sarebbe tornato nei panni di Simba mentre sua moglie, Sarah Jessica Parker e Jennifer Aniston erano in trattative per dare la voce ad Aisha, la figlia di Simba. Andy Dickè stato anche confermato di aver firmato per dare la voce a Nunka, il giovane cattivo in addestramento diventato eroe, che tenta di innamorarsi di Aisha. Alla fine, il personaggio è stato ribattezzato Kiara (dopo che si è scoperto che Aisha era il nome di una donna Power Ranger ), e doppiato da Neve Campbell , dalla serie di film Scream . Nunka è stato ribattezzato Kovu e doppiato da Jason Marsden . L’allora CEO della Disney Michael Eisner ha esortato a cambiare la relazione di Kovu con Scar durante la produzione poiché essere il figlio di Scar lo avrebbe reso il cugino di primo grado di Kiara una volta rimosso.

Secondo Rooney, la bozza finale divenne gradualmente una variazione di Romeo e Giulietta . “È la più grande storia d’amore che abbiamo”, ha spiegato. “La differenza è che tu comprendi la posizione dei genitori in questo film come non avevi mai fatto nell’opera di Shakespeare”. Poiché nessuno degli animatori originali era coinvolto nella produzione, la maggior parte dell’animazione è stata realizzata dallo studio della Walt Disney Television Animation a Sydney, in Australia. Tuttavia, tutto il lavoro di storyboard e pre-produzione è stato svolto presso lo studio Feature Animation di Burbank, in California. L’animazione aggiuntiva è stata dello studio di animazione canadese della Disney e di Toon Citya Manila, nelle Filippine. Entro marzo 1998, la Disney confermò che il sequel sarebbe stato rilasciato il 27 ottobre 1998.

Dati tecnici

Titolo originale The Lion King II: Simba’s Pride
Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti, Australia
Regia Darrell Rooney, Rob LaDuca
Produttore Jeannine Roussel (produttore), Walt Disney Animation Australia, Walt Disney Video Premieres (case di produzione)
Sceneggiatura Flip Kobler, Cindy Marcus
Character design Dan Haskett, Caroline Hu
Direzione artistica Fred Warter
Musiche Nick Glennie-Smith
Data 1ª edizione 27 ottobre 1998
Durata 81 min
Editore italiano Buena Vista Home Entertainment (distributore)
Genere avventura, musical, sentimentale

Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/The_Lion_King_II:_Simba%27s_Pride