Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir: Il film

Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir: Il film

Nel panorama dell’animazione contemporanea, “Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir: Il film” segna un momento di transizione significativo, portando i celebri personaggi della serie TV dal piccolo schermo al cinema. Diretto e co-scritto da Jeremy Zag, questo film d’animazione francese del 2023 promette un’avventura supereroica ambientata nel cuore di Parigi.

Giocattoli di Miraculous ladybug

Abbigliamento di Miraculous Ladybug

DVD di Miraculous Ladybug

Libri di Miraculous Ladybug

Articoli per la scuola di Miraculous Ladybug (zaini, astucci, diari…)

Giocattoli di Miraculous Ladybug

Protagonisti della storia sono due adolescenti, Marinette Dupain-Cheng e Adrien Agreste, che sotto le identità di Ladybug e Chat Noir combattono per proteggere la loro città da una serie di supercriminali orchestrati dal malvagio Hawk Moth. La trama si arricchisce ulteriormente esplorando le origini dei protagonisti, un elemento che aggiunge uno strato di profondità alla narrazione già amata dai fan.

La produzione del film è stata un’impresa colossale. Annunciato nel 2018 e lanciato in produzione nel 2019, il film ha visto la collaborazione di talenti come Bettina Lopez Mendoza, co-sceneggiatrice, e lo stesso Zag in veste di produttore attraverso ZAG Studios, lavorando a stretto contatto con Mediawan sotto l’egida di The Awakening Production. Con un budget di €80 milioni, il film si posiziona come uno dei progetti cinematografici francesi più ambiziosi, seconda solo a poche altre grandi produzioni nella storia del cinema francese.

Una caratteristica distintiva di “Miraculous” è la qualità dell’animazione, realizzata da ON Animation Studios di Mediawan, con sede a Montreal. La scelta di utilizzare la grafica 3D computerizzata offre una rappresentazione vivida e dinamica di Parigi, mentre il design dei personaggi rimane fedele all’estetica originale della serie televisiva.

Nonostante le alte aspettative, il film ha ricevuto recensioni contrastanti. Se da un lato critici hanno elogiato le sequenze d’azione e la qualità dell’animazione, dall’altro hanno evidenziato una sceneggiatura e una trama troppo semplificate, che a tratti non rendono giustizia alla complessità dei personaggi e delle situazioni presentate nella serie TV.

La storia del film

La narrazione ruota attorno a Marinette, una ragazza che, pur essendo timida e insicura, si trova al centro di un’avventura sovrannaturale.

Marinette, nel suo desiderio di sfuggire alle angherie della dispotica Chloé Bourgeois, incrocia il destino del bel Adrien Agreste. Adrien, con la sua storia personale densa di dolore a causa della morte della madre, rappresenta un personaggio complesso che incarna il dolore della perdita. Questa perdita, infatti, ha portato suo padre, Gabriel, a un estremo: la trasformazione nel supercattivo Papillon, con il sogno di riportare in vita la sua amata.

Ma come spesso accade, ogni azione genera una reazione. La minaccia di Papillon risveglia Wang Fu, il guardiano della preziosa Miracle Box. Quando il destino mette Marinette sulla sua strada, inizia un’avventura che la vedrà divenire Ladybug, una supereroina con il potere della Creazione. Parimenti, Adrien diventa Chat Noir, dotato del potere della Distruzione. La sinergia tra i due diventa presto evidente, con il loro incontro a Notre-Dame e la successiva lotta contro Gargoyle, uno degli akumizzati di Papillon.

Tuttavia, la storia non è solo azione. I mesi passano, e i sentimenti tra Marinette e Adrien crescono. Il ballo invernale si avvicina, e con esso, il momento delle rivelazioni. Ma come ogni buona storia, ci sono intrecci e complicazioni. L’ignoranza delle vere identità reciproche porta a situazioni cuor leggero e cuore pesante. E come climax, Papillon, nel suo potere massimo, sfida gli eroi in una battaglia epica per il controllo di Parigi.

Questo racconto, con la sua trama avvincente, ci mostra come l’amore, il dolore, e la speranza possano intrecciarsi in maniere imprevedibili. La storia si chiude con un’immagine di speranza e rinascita: il bacio tra Ladybug e Chat Noir, ora a conoscenza delle loro vere identità. Ma come in ogni grande epica, c’è sempre un cliffhanger: l’apparizione di Emilie, con il Miraculous del Pavone.

Personaggi

  1. Marinette Dupain-Cheng / Ladybug (doppiata da Cristina Vee, con Lou che fornisce la voce cantante): Marinette, una ragazza franco-italo-cinese, trasforma la sua impacciatezza in fiducia quando assume l’identità segreta di Ladybug. Innamorata di Adrien, affronta sfide emotive e fisiche mentre combatte il male, culminando in un dolce momento di rivelazione e un primo bacio con Adrien.
  2. Adrien Agreste / Chat Noir (doppiato da Bryce Papenbrook, con Drew Ryan Scott come voce cantante): Adrien, figlio del famoso stilista Gabriel Agreste, combatte la sua solitudine e la depressione come l’eroico Chat Noir. Innamorato dell’alter ego di Marinette, Ladybug, attraversa il dolore e la rivelazione, prima di condividere un intenso momento di rivelazione con Marinette.
  3. Tikki: Il Kwami della Creazione che aiuta Marinette nella sua trasformazione in Ladybug. Tikki è una guida morale e un sostegno emotivo per Marinette, incoraggiandola nel suo viaggio eroico.
  4. Plagg: Il Kwami della Distruzione e compagno di Adrien, Plagg fornisce alivio comico con la sua pigrizia e sarcasmo, ma dimostra anche un’affezione genuina per Adrien.
  5. Gabriel Agreste / Papillon (doppiato da Keith Silverstein): Il padre distaccato di Adrien, Gabriel, conduce una doppia vita come il villain Papillon. Motivato dalla disperazione di salvare sua moglie, si immerge in un oscuro percorso che mette a rischio tutta Parigi.
  6. Nooroo: Kwami sottomesso e impotente di fronte all’uso negativo dei suoi poteri da parte di Gabriel/Papillon, Nooroo cerca inutilmente di opporsi ai piani malvagi del suo padrone.
  7. Alya Césaire (doppiata da Carrie Keranen): La migliore amica leale e intelligente di Marinette, Alya è un personaggio vibrante con ambizioni giornalistiche e un ruolo di supporto fondamentale per Marinette.
  8. Nino Lahiffe (doppiato da Zeno Robinson): Il miglior amico di Adrien e figura di supporto, Nino è un DJ con un atteggiamento rilassato che fornisce sostegno morale ed emotivo, in particolare attraverso i suoi momenti difficili.
  9. Chloé Bourgeois (doppiata da Selah Victor): Rivale viziata e meschina di Marinette, Chloé rappresenta un ostacolo sociale e personale per Marinette con il suo comportamento egoista e crudele.
  10. Sabrina Raincomprix (doppiata da Cassandra Lee Morris): Seguace riluttante delle cattiverie di Chloé, Sabrina lotta con la sua bontà intrinseca e il suo desiderio di appartenenza.
  11. Nathalie Sancœur (doppiata da Sabrina Weisz): L’assistente fredda e calcolatrice di Gabriel, Nathalie è devota al suo capo e, in segreto, aiuta i suoi piani come Papillon, mostrando rare emozioni solo in momenti di grave preoccupazione.
  12. Farfalle bianche / Akuma: Simboli della corruzione di Papillon, queste creature trasformano i cittadini in supercattivi, sottolineando la portata del potere e della disperazione di Papillon.
  • Akumizzati: Vari cittadini trasformati in strumenti di caos da Papillon, tra cui Mimo e Magician, che presentano sfide uniche e pericolose per Ladybug e Chat Noir attraverso le loro abilità akumatizzate.

Produzione

Dalla Concepimento alla Realizzazione

Il viaggio di “Miraculous” ha preso il via con l’ambiziosa visione di Zag, determinato a espandere l’universo di Ladybug e Chat Noir oltre la serie televisiva. Curiosamente, nonostante la trama del film intrecci elementi originari con lo sviluppo narrativo della serie, la priorità era la conclusione delle stagioni quattro e cinque del programma TV prima di immergersi completamente nella creazione del film.

Nel 2019, durante il prestigioso Festival di Cannes, si è levato il sipario sul titolo ufficiale del film, “Ladybug & Chat Noir Awakening”, segnando l’inizio di una nuova fase di produzione. La natura romantica e avventurosa della storia è stata enfatizzata, e la notizia dell’ingresso di Michael Gracey, il maestro dietro “The Greatest Showman”, ha solo aumentato l’entusiasmo dei fan.

Un Ballo Animato di Luci e Musica

La vera magia di “Miraculous” risiede nella sua animazione e musica. Realizzato dalla sussidiaria di Mediawan, ON Animation Studios a Montreal, e coadiuvato dallo studio francese Dwarf per l’illuminazione e il compositing, il film porta in vita i personaggi con uno stile vivace e un’estetica che cattura l’essenza di Parigi.

Ma è la colonna sonora a regalare al film la sua anima. Confermato come un musical durante il Comic Con Experience 2018, il film sfoggia composizioni originali dello stesso Zag. La pubblicazione della colonna sonora, avvenuta il 30 giugno 2023, ha presentato gemme musicali come “Plus forts ensemble” e “Courage en moi”, che hanno rapidamente trovato posto nei cuori degli ascoltatori.

Marketing e Lancio: Un Miracolo Globale

L’anticipazione per “Miraculous” è stata costruita attraverso una campagna di marketing sapientemente orchestrata, con teaser e trailer che hanno fatto il loro debutto mondiale, creando un buzz inarrestabile. Particolarmente notevole è stata la collaborazione con Volkswagen e The Swatch Group, che ha ulteriormente fuso il mondo dell’animazione con quello dei prodotti di consumo.

Il debutto del film ha superato le aspettative, con una premiere mondiale a Parigi che ha riflettuto l’eleganza e il fascino intrinseco del suo contenuto. Nonostante alcune variazioni nella programmazione iniziale, il rilascio internazionale ha visto una calda accoglienza, consolidando il suo status nel panorama dell’animazione.

Accoglienza e Riflessioni

Nonostante un’accoglienza critica mista, il film ha dimostrato una forte presenza al botteghino, diventando uno dei film animati di maggior successo del 2023 in Francia. I critici hanno lodato l’animazione, la raffigurazione di Parigi e le sequenze d’azione, pur esprimendo riserve sulla narrazione convenzionale e l’abbondanza di brani musicali.

In conclusione, “Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir: Il film” rimane un testamento del potere dell’animazione e della musica, unendo i cuori sia dei giovani che degli adulti. Il film non è solo un’avventura, ma un’esperienza che celebra l’amore, il coraggio e la magia nascosta nelle pieghe della vita quotidiana.

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Miraculous, le film
  • Lingua originale: Francese
  • Paese di produzione: Francia
  • Anno: 2023
  • Durata: 102 minuti
  • Genere: Animazione, Azione, Avventura, Sentimentale, Musicale, Commedia
  • Regia: Jeremy Zag
  • Soggetto: Basato sulla serie animata di Thomas Astruc e Nathanaël Bronn, storia di Jeremy Zag
  • Sceneggiatura: Jeremy Zag, Bettina López Mendoza
  • Produttore: Aton Soumache, Jeremy Zag, Daisy Shang
  • Produttore esecutivo: Emmanuel Jacomet, Michael Gracey, Tyler Thompson, Alexis Vonarb, Jean-Bernard Marinot, Cynthia Zouari, Thierry Pasquet, Ben Li
  • Casa di produzione: The Awakening Production, SND, Fantawild, Zag Animation Studios, ON Animation Studios
  • Distribuzione in italiano: Netflix
  • Montaggio: Yvann Thibaudeau
  • Effetti speciali: Pascal Bertrand
  • Musiche: Jeremy Zag
  • Scenografia: Nathanaël Brown, Jerôme Cointre
  • Character design: Jack Vandenbroele
  • Animatori: Ségolène Morisset, Boris Plateau, Simon Cuisinier

Doppiatori originale:

  • Anouck Hautbois (dialoghi) / Lou Jean (canto): Marinette Dupain-Cheng / Ladybug
  • Benjamin Bollen (dialoghi) / Elliott Schmitt (canto): Adrien Agreste / Chat Noir
  • Marie Nonnenmacher: Tikki (dialoghi), Sabrina Raincomprix / Cerise Calixte: Tikki (canto)
  • Thierry Kazazian: Plagg
  • Antoine Tomé: Gabriel Agreste / Papillon
  • Gilbert Lévy: Wang Fu
  • Fanny Bloc: Alya Césaire
  • Alexandre Nguyen: Nino Lahiffe
  • Marie Chevalot: Chloé Bourgeois, Nathalie Sancoeur
  • Martial Le Minoux: Tom Dupain, Nooroo
  • Jessie Lambotte: Sabine Cheng, Nadja Chamack

Doppiatori italiani:

  • Letizia Scifoni (dialoghi) / Giulia Luzi (canto): Marinette Dupain-Cheng / Ladybug
  • Flavio Aquilone: Adrien Agreste / Chat Noir
  • Joy Saltarelli: Tikki
  • Riccardo Scarafoni: Plagg
  • Stefano Alessandroni: Gabriel Agreste / Papillon
  • Ambrogio Colombo: Wang Fu
  • Letizia Ciampa: Alya Césaire
  • Lorenzo Crisci: Nino Lahiffe
  • Claudia Scarpa: Chloé Bourgeois
  • Fabiola Bittarello: Sabrina Raincomprix
  • Daniela Abbruzzese: Nathalie Sancoeur
  • Gianluca Crisafi: Nooroo
  • Dario Oppido: Tom Dupain
  • Daniela Calò: Sabine Cheng
  • Emanuela Damasio: Nadja Chamack

Data di uscita: 11 giugno 2023 (Grand Rex), 5 luglio 2023 (Francia)

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Miraculous_-_Le_storie_di_Ladybug_e_Chat_Noir:_Il_film

Lascia un commento