Over the Moon – Il film di animazione del 2020

Over the Moon – Il film di animazione del 2020

Over the Moon è un film di animazione sul genere fantascienza, fantasy e musicale realizzato in computer grafica CGI nel 2020, per la regia di Glen Keane e co-diretto da John Kahrs. Il film è stato prodotto da Pearl Studio e Netflix Animation e animato da Sony Pictures Imageworks . È il primo film internazionale diretto da Keane, che ha lavorato come animatore per la Walt Disney Animation Studios ; e il secondo film prodotto da Pearl Studio, dopo il film d’animazione della DreamWorks del 2019 Il piccolo Yeti (Abominable). È il primo film di Pearl Studio a non essere stato prodotto dalla DreamWorks Animation.

Il film è stato proiettato per la prima volta al Montclair Film Festival il 17 ottobre 2020, seguito da Netflix e in alcune sale selezionate il 23 ottobre 2020. Il film ha ricevuto recensioni generalmente positive e ha incassato $ 860.000 in tutto il mondo. Ha ottenuto una nomination ai Golden Globe per il miglior film d’animazione .

La storia di Over the moon

A una ragazza di nome Fei Fei viene raccontata la leggenda della dea della luna Chang’e che prese una pozione per l’immortalità, facendola diventare una dea e ascendere sulla Luna senza il suo amante Houyi. In preparazione per l’annuale Festival della Luna, Fei Fei e la sua famiglia preparano i mooncakes per il villaggio. Tuttavia, la madre di Fei Fei si ammala e dà a sua figlia un coniglio di nome Bungee, prima di morire.

OVER THE MOON – (Pictured) “Fei Fei” (voiced by Cathy Ang). © 2020 Netflix, Inc.

Quattro anni dopo Fei Fei, che crede ancora in Chang’e, è sconvolta quando scopre che suo padre è fidanzato con la signora Zhong, ed è infastidita da suo figlio, Chin. La famiglia di Fei Fei si unisce a loro per la celebrazione del Festival della Luna e lei ricorda sua madre. Ispirata da una gru e dalla leggenda di Chang’e, decide di costruire un razzo sulla Luna per dimostrare che Chang’e è reale. Progetta un razzo che assomiglia a una lanterna di carta cinese a forma di coniglio e usa i fuochi d’artificio per aumentare la sua velocità. Il suo razzo per poco riesce nell’impresa, finché Fei Fei non si rende conto che Chin si è intrufolato a bordo del suo razzo e dopo dei momenti di confusione, iniziano a schiantarsi sulla Terra. All’improvviso, il razzo viene catturato da un mistico raggio di energia e portato sulla Luna. Si schiantano dopo essere stati assaliti da spiriti giocherelloni, che poi li salvano e li portano in Lunaria.

Vengono presentati a Chang’e e ai suoi ballerini di riserva, i Lunettes. Chang’e dice a Fei Fei che avrebbe dovuto consegnare un regalo a Chang’e per riportare Houyi. Fei Fei scatta una foto con Chang’e per dimostrare che è reale, ma Chang’e prende la foto da Fei Fei e chiede il regalo. Fei Fei non sa di cosa sta parlando e Chang’e, frustrata, annuncia una gara per trovare il suo regalo prima che cada l’ultima polvere lunare. Fei Fei si arrabbia con Chin e lo lascia, facendo un giro con le Biker Chicks fino al luogo dell’incidente. Chin vede alcune lunette con la foto e viene catturato da Chang’e che chiede il luogo del regalo. Chang’e sfida Chin a una partita di ping pong che Chin vince, sconvolgendo ulteriormente Chang’e. Chang’e piange disperata che non vedrà mai più Houyi. Nel frattempo, Fei Fei e le Biker Chicks si dirigono verso il luogo dell’incidente del suo razzo, dove Fei Fei incontra un lunariano esiliato di nome Gobi. Scopre la sua bambola Chang’e, che sospetta essere il regalo, ma i Biker Chicks afferrano la bambola e si lasciano indietro Fei Fei e Gobi.

Fei Fei e Gobi si dirigono verso Lunaria sul dorso di rospi giganti, dove Gobi rivela che Chang’e lo ha esiliato a causa di una canzone su come andare avanti. Fei Fei e Gobi raggiungono i Biker Chicks, ma durante la loro zuffa, la bambola viene distrutta. Tuttavia, Fei Fei scopre in uno dei suoi mooncakes una metà spezzata di un cerchio di giada aperto e si rende conto che è il dono di Chang’e. Tornano al palazzo di Lunaria, si riuniscono a Chin e Bungee e presentano il dono a Chang’e, che fa un giro completo di giada. Chang’e e Houyi vengono quindi riuniti brevemente, ma Houyi dice a Chang’e di andare avanti prima di svanire. Rifiutando di accettare questo, Chang’e scivola in uno stato di depressione, facendo spegnere tutta la luce in Lunaria.

Fei Fei cerca di raggiungere Chang’e, ma nel momento in cui entra nello stato di tristezza di Chang’e, diventa anche depressa a causa di una visione di sua madre. Rendendosi conto che entrambi devono superare le loro tragedie, Chang’e e Fei Fei si incoraggiano a vicenda per trovare l’amore che li circonda. Ciò consente ai due di accettare la morte dei loro cari, restituendo la vita a Lunaria.

Chang’e ringrazia Fei Fei e consente a lei e Chin di tornare a casa, escluso Bungee, che rimane sulla Luna con Jade Rabbit, e revoca l’esilio di Gobi. Fei Fei e Chin salutano i Lunarian e tornano a casa, dove Fei Fei accetta il matrimonio di suo padre e della signora Zhong e Chin come suo fratello. Circa un anno dopo, Fei Fei vive felicemente con la sua nuova famiglia e continua a guardare la Luna, guardando le gru che volano verso di essa nella notte.