Trascorri un Natale criminoso con “Troppo cattivi – Un Natale troppo cattivo”

Trascorri un Natale criminoso con “Troppo cattivi – Un Natale troppo cattivo”


Se c’è una cosa che sia i criminali che i bambini rispettano nel Natale, è Babbo Natale. La parte del bambino è ovvia. La parte criminale – almeno secondo il nuovo speciale natalizio della DreamWorks Animation Television, Troppo cattivi – Un Natale troppo cattivo – si riduce alla pura invidia per il record imbattibile di Babbo Natale di aver fatto irruzione in più case di chiunque altro nella storia senza essere catturato.

Lo speciale di mezz’ora su Netflix è un prequel del film DreamWorks Animation del 2022 I Cattivi, basato sulla serie di libri di Aaron Blabey. I famigerati criminali antropomorfi – Mr. Wolf, Mr. Snake, Ms. Tarantula, Mr. Piranha e Mr. Shark – non vedono l’ora che arrivi la mattina di Natale perché le banche e i negozi chiusi rendono facili i guadagni.

Cambiamento di cuore: Diretto da Bret Haaland e prodotto da Katherine Nolfi, lo speciale natalizio vede i Bad Guys sentirsi in colpa per aver distrutto un gigantesco pallone da parata di Babbo Natale. Ma le cose vanno storte quando la banda distrugge accidentalmente l’amato pallone di Babbo Natale della città, annullando di fatto la vacanza e la loro facile follia criminale.

Il cast vocale, che è diverso da quello del film, include Michael Godere nel ruolo di Mr. Wolf, Chris Diamantopoulos nel ruolo di Mr. Snake, Ezekiel Ajeigbe nel ruolo di Mr. Shark, Mallory Low nel ruolo di Ms. Tarantula, Raul Ceballos nel ruolo di Mr. Piranha e Kari Wahlgren nel ruolo di DJ Trudy Tude.

Lo storyboard ha richiesto circa sei settimane, mentre l’animatic ne ha impiegate altre sei. Poi ci sono state nove settimane di animazione e dalle tre alle sei settimane di post-produzione. Il lavoro di animazione è stato svolto all’estero dalla 88 Pictures.

Bret Haaland, regista del film, afferma che la sceneggiatura era fantastica e che il breve programma di produzione ha richiesto una rifusione dei ruoli vocali e un equilibrio nella trama tra l’impostazione giocosa e la seconda metà più drammatica. Un successo può diventare perenne ed essere rivisitato anno dopo anno.

Nolfi afferma che la sfida più grande è stata trovare il modo di far risaltare ogni personaggio e attribuisce alla collaborazione il merito di aver migliorato il risultato finale. Sia Haaland che Nolfi sono soddisfatti del risultato finale e ritengono che lo speciale sarà un successo.

Troppo cattivi – Un Natale troppo cattivo sarà presentato in anteprima giovedì 30 novembre su Netflix. https://www.netflix.com/title/81662920

Fonte: https://www.animationmagazine.net

Lascia un commento