Samurai per una pizza / Samurai Pizza Cats

Samurai per una pizza / Samurai Pizza Cats

Samurai per una pizza / Samurai Pizza Cats è una serie anime Kyatto Ninden Teyandee (Cat Ninja Legend Teyandee), prodotta da Tatsunoko Productions e Sotsu Agency. La serie è andata in onda in Giappone su TV Tokyo dal 1 febbraio 1990 al 12 febbraio 1991 per un totale di 54 episodi. In Italia è stata trasmessa nel 1991 su Odeon TV.

Saban Entertainment ha acquistato i diritti nordamericani della serie nel 1991 e ha prodotto un adattamento in inglese di 52 episodi. Quando Saban ha acquistato i diritti della versione inglese, le traduzioni corrette e le informazioni sugli episodi originali giapponesi erano di scarsa qualità o inesistenti. È stato deciso di scrivere dialoghi completamente originali per il doppiaggio in inglese, presentando lo spettacolo come una commedia folle e “animaniaca” in contrasto con l’originale meno farsesco. La versione in lingua inglese è diventata un cult tra i fan degli anime per i suoi riferimenti rapidi alla cultura pop e per la sua natura farsesca.

Discotek Media detiene attualmente i diritti di distribuzione per il video casalingo della serie in Nord America, mentre Madman Entertainment detiene i diritti per l’Australia e la Nuova Zelanda. Crunchyroll ha iniziato a trasmettere la serie il 27 dicembre 2015. La serie è diventata disponibile in streaming per gli abbonati di Amazon Prime alla fine del 2018. Nel 2020 è diventata disponibile su Tubi e nel 2021 è diventata disponibile su Peacock.

La trama è ambientata a Little Tokyo, una città meccanica che fonde la cultura giapponese feudale con la cultura contemporanea ed è popolata da animali antropomorfi cibernetici. La città è nominalmente guidata dall’Imperatore Fred, un eccentrico dodicenne. Il vero governo della città è nelle mani del consiglio della città e della figlia dell’imperatore, la principessa Violet. Il consiglio è guidato dall’ambizioso Primo Ministro Seymour “The Big” Cheese, un topo che complotta costantemente per rovesciare l’Imperatore. Big Cheese è aiutato dai suoi inetti sottoposti: il fidato consigliere Jerry Atric e Bad Bird, il leader di un esercito di corvi ninja. Sconosciuto al primo ministro, il membro del consiglio e comandante della guardia del palazzo “Big Al” Dente ha appreso dei suoi progetti di leadership, ma non è in grado di perseguitarlo per tradimento a causa della plausibile negazione che mantiene. Invece, Al Dente si avvale dei servizi di Speedy Cerviche, Polly Esther e Guido Anchovy, tre samurai gatti cyborg che lavorano nella pizzeria della città insieme alla loro operatrice Francine. Conosciuti collettivamente come i Samurai Pizza Cats, i tre sono incaricati di fermare i piani di Big Cheese e dei suoi cattivi scagnozzi di prendere il controllo di Little Tokyo.

La serie ha avuto un impatto significativo, tanto da generare merchandise, e anche un videogioco. Samurai Pizza Cats è stata trasmessa in diversi paesi e ha riscosso un grande successo tra il pubblico internazionale. La serie può ora essere trovata in streaming o su DVD, ed è un must-watch per gli appassionati di anime e animazione americana.

Titolo: Samurai Pizza Cats

Regia: Kunitoshi Okajima
Autore: Andy Thomas (produttore), Winston Richard (produttore esecutivo)
Studio di produzione: Tatsunoko Productions
Numero episodi: 52
Nazione: Stati Uniti
Genere: animazione
Durata: 25 minuti per episodio
Rete TV: Seven Network (AU), YTV (CA), TVNZ (NZ), GMA Network (PH), ITV (UK), Syndication (US), TV1 (ZA)
Data di rilascio: 1 febbraio 1990 – 12 febbraio 1991

Samurai Pizza Cats è una serie televisiva animata americana, basata sulla serie anime giapponese Kyatto Ninden Teyandee, prodotta da Tatsunoko Productions e Sotsu Agency. La serie è stata trasmessa originariamente in Giappone su TV Tokyo dal 1 febbraio 1990 al 12 febbraio 1991 per un totale di 54 episodi. Saban Entertainment ha acquisito i diritti nordamericani della serie nel 1991 e ha prodotto un adattamento in inglese di 52 episodi. Quando Saban ha acquisito i diritti della versione inglese, le traduzioni corrette e le informazioni sugli episodi originali giapponesi erano di scarsa qualità o inesistenti, per cui è stato deciso di scrivere completamente un dialogo originale per il doppiaggio in inglese, creando una commedia wacky in stile Animaniacs in contrasto con l’originale meno farsesco. La versione in lingua inglese è diventata un cult tra i fan di anime per i rapidi riferimenti pop culturali e la natura farsesca.

La serie è ambientata a Little Tokyo, una città meccanica che fonde la cultura giapponese feudale con la cultura contemporanea, popolata da animali antropomorfi cibernetici. La leadership della città è nominalmente nelle mani dell’Imperatore Fred, un eccentrico eccentrico. Il vero capo della città è il consiglio comunale e la figlia dell’imperatore, la principessa Violetta. Il consiglio è presieduto dall’ambizioso Primo Ministro Seymour “The Big” Cheese, un topo che complotta costantemente per rovesciare l’Imperatore. Big Cheese è aiutato dai suoi scagnozzi inetto: il consigliere di fiducia Jerry Atric e Bad Bird, il leader di un esercito di corvi ninja. Sconosciuto al primo ministro, il consigliere e comandante della guardia del palazzo, “Big Al” Dente, ha appreso dei suoi disegni di leadership, ma non può incriminarlo per tradimento a causa della plausibile negabilità che mantiene. Invece, Al Dente ingaggia i servizi di Speedy Cerviche, Polly Esther e Guido Anchovy, tre samurai gatti cyborg che lavorano nella pizzeria della città, insieme al loro operatore Francine. Conosciuti collettivamente come i Samurai Pizza Cats, i tre sono incaricati di fermare i piani di Big Cheese e dei suoi scagnozzi malvagi di prendere il controllo di Little Tokyo.

La serie è stata trasmessa in numerosi paesi tra cui Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito, Colombia, India, Spagna, Finlandia, Trinidad e Tobago, Francia, Italia, Polonia, Grecia, Paesi Bassi, Germania, Canada, Cile, Perù, Panama, Hong Kong, Tailandia, Messico, Brasile, Israele, Kenya, Sudafrica, Zimbabwe, Svezia, Armenia, Filippine, Portogallo, Nigeria e Russia. La serie è stata distribuita in DVD da Madman Entertainment in Australia e da Discotek Media in America del Nord.bufio The Complete Collection, è stata rilasciata su Blu-ray il 19 gennaio 2016. Oltre ai DVD, sono stati rilasciati vari giocattoli e modellini, nonché un videogioco per il Famicom (NES) in Giappone nel 1991.

Fonte: wikipedia.com

Cartoni animati anni 90

Lascia un commento