cartoni online -  risorse su cartoni animati e fumetti

Shop > Giocattoli> Giocattoli d'epoca

GIOCATTOLI DI GOMMA

In questa pagina potrai trovare una serie di articoli riguardanti giocattoli antichi di gomma.

 Il giocattolo d'epoca di gomma ha rappresentato l'innovazione del mondo ludico infantile, ponendo le basi dei giocattoli odierni.

Parlando dei giocattoli di gomma, il primo modello che può venire in mente è la famosa "Paperella di Gomma", divenuta simbolo e rappresentazione, non solo dei giocattoli di gomma, ma per tutto ciò che è attinente alla vasca da bagno e alla pulizia del corpo. La paperella di gomma nacque al finire del diciannovesimo secolo e da lì, si è trasformata sia in aspetto e materiali di fabbricazione.

La produzione massiccia di giocattoli di gomma si ebbe negli anni '60 - durante il boom economico - e divennero un emblema del divertimento infantile, molte aziende italiane nacquero e si ingrandirono proprio attraverso la fabbricazione di questi giocattoli, tra tutte la Ledraplastic fu la più conosciuta, nonché quella con il successo maggiore. Il loro utilizzo e la loro fama iniziò a scemare alla fine degli anni '70, essendo rimpiazzati da modelli dalle plastiche dure, più resistenti e dai dettagli ben più precisi.

La Ledraplastic si distinse dalle altre per la concessione che ebbe dalla Disney, che permise all'azienda di fabbricare modelli dei personaggi Disney (Topolino, Pippo, Paperino, Bambi, Pinocchio, Ezechiele il Lupo, ecc.) che all'epoca erano i veri beniamini dei bambini. Tale fattore rese l'azienda la prima produttrice di giocattoli in gomma in Italia, i cui modelli oggi, sono ambiti e ricercati dai collezionisti.

Il giocattolo d'epoca di gomma in sé aveva aspetto, forme e grandezze più o meno sempre simili nel tempo, il singolo modello era sempre contraddistinto da un'altezza che poteva sfiorare facilmente il mezzo metro, la struttura in gomma cambiava negli anni, migliorandosi, dato che i primi modelli realizzati presentavano un materiale piuttosto scadente, che facilmente si usurava forandosi. Precisione dei dettagli e colorazioni rappresentavano al meglio le forme del personaggio originale (preso da film di animazione o cartoni animati), rendendolo facilmente riconoscibile ai bambini.

Ma ciò che realmente distinse i giocattoli d'epoca di gomma fu l'utilizzo di fischietti nella loro struttura, che permettevano al giocattolo (quando pigiato) di produrre un suono caratteristico: "squeak-squeak", proprio per questo vengono anche definiti "Squeaky Toys". Non tutti i modelli presentavano il fischietto, la maggior parte di essi sì, dato che il mercato lo richiedeva.

Sia colore che fattezze dell'epoca erano naturalmente ben differenti da quelle utilizzate nei giocattoli di oggi, il colore pian piano sbiadiva (soprattutto se il modello era esposto ai raggi del sole) e si usurava, le fattezze e i dettagli seppure ben realizzati, erano di gran lunga inferiori a quelli di oggi, ma in quegli anni rappresentavano l'avanguardia nel settore dei giocattoli.

Oggigiorno i giocattoli d'epoca di gomma sono ricercati da sempre più numerosi collezionisti, sempre alla ricerca del modello unico o raro, dato che il numero di soggetti è sempre stato piuttosto limitato (la Ledraplastic produsse solamente 35 soggetti, alcuni con pose e abiti differenti); per ritrovare queste chicche del passato, bisogna avere pazienza e astuzia, controllando attentamente sia mercatini dell'usato e di giocattoli d'epoca che siti internet specializzati nella vendita di giocattoli d'epoca.

www.cartonionline.com non è responsabile dei contenuti, delle spedizioni e dei servizi offerti dai negozi qui riportati. Cartoni online non è un sito commerciale, ma si limita a suggerire con dei links esterni, articoli e servizi riguardanti il mondo dei cartoni animati e dei fumetti.