Caster Semenya Short anima biologia, bellezza e divieti straordinari

Caster Semenya Short anima biologia, bellezza e divieti straordinari


Lo studio di animazione Le Cube, la società di produzione Final Frontier e l'agenzia Wunderman Thompson Singapore hanno unito le forze per creare un film dinamico e animato per la campagna "Born This Way" di Lux, supportando l'atleta Caster Semenya nel suo tentativo di competere nei suoi eventi preferiti a i più grandi tornei di atletica leggera del mondo.

Dal 2018, Semenya è stata bandita da tutti gli eventi tra i 400 metri e un miglio a causa di livelli di testerone superiori al massimo stabilito da World Athletics. In vista delle Olimpiadi di Tokyo di quest'anno, il marchio sta sostenendo la campagna per la revoca del divieto.

Nato così

“Come marchio, Lux ha sempre creduto che le donne non dovessero essere giudicate per il loro aspetto. Mentre lavoravamo a un progetto sui giudizi che le donne spesso affrontano, il mio partner Ai-lin e io volevamo affrontarlo da una prospettiva diversa ", ha spiegato Ricardo Tronquini, Direttore Creativo, Wunderman Thompson. "Siamo sempre stati appassionati del caso di Caster Semenya e di come, nonostante sia stata messa in discussione sul suo genere e bandita da World Athletics, è sempre stata al di sopra dei giudizi e degli insulti crudeli per combattere la sua causa con dignità. Così abbiamo avuto questa idea di Born This Way ".

Il direttore creativo di Wunderman Thompson, Ai-lin Tan, ha aggiunto: "Caster è nata con l'iperandrogenismo e come lei stessa dice spesso," Sono una donna. Sono nato in questo modo. "La nostra idea è nata dall'intuizione che la maggior parte degli atleti campioni nascono con una biologia straordinaria – è ciò che li fa esibire come supereroi. Ma a differenza di Caster, sono celebrati, non insultati o banditi. Così abbiamo deciso di creare un film d'animazione che lo evidenziasse a sostegno della lotta di Caster ".

Ricco di angoli dinamici e transizioni fluide veloci, l'animazione presenta velocisti, ginnasti e nuotatori ispirati a veri e iconici atleti moderni, che eseguono incredibili imprese fisiche.

"Abbiamo ritenuto che un film d'animazione sarebbe stato il mezzo migliore per drammatizzare la straordinaria biologia di questi atleti e creare l'impatto che avrebbe fatto notare la storia di Caster. Quindi abbiamo cercato il meglio in questo campo e abbiamo avviato una partnership di collaborazione con Final Frontier per dare vita alla nostra idea ". ha affermato Marco Versolato, Chief Creative Officer, Wunderman Thompson.

La decisione di lavorare in cel-animation frame per frame è stato un approccio deliberato per aiutare e migliorare la narrazione. Il regista Ralph Karam ha spiegato: "Volevamo creare un'atmosfera più calda e organica al risultato complessivo, mirando a collegare il pubblico con il viaggio emotivo di Caster", aggiungendo: "La mia intenzione non era solo quella di raccontare la storia di Caster, ma anche di immergere il pubblico in il suo mondo. È progettato per deliziare gli occhi mentre si tocca l'anima. "

Concept art di Born This Way (per gentile concessione di Final Frontier)

Nato così concept artwork (per gentile concessione di Final Frontier)

Il sound design e il titolo sono composti dalla società di produzione audio, DaHouse Audio, vincitrice di un Cannes Lions Titanium Lion nel 2019 per la campagna Uncensored Playlist.

"La sfida era produrre qualcosa di stimolante che rimanesse nella mente delle persone: doveva funzionare come una colonna sonora drammatica ed emozionante. È una canzone pop, ma anche un paesaggio sonoro con molte trame e sound design ", ha affermato Lucas Mayer, partner di DaHouse e direttore musicale. “Abbiamo lavorato con effetti sonori binaurali in un motore di missaggio audio spaziale, in cui puoi notare la distanza dei suoni e lo stereo non riguarda solo sinistra e destra, ma tutto intorno alla tua testa. Ascoltalo con le cuffie; è un'esperienza straordinaria. "

Wunderman Thompson Head of Broadcast, Gerri Hamill, ha osservato: "È stata una maratona portare questo film al traguardo. Non avremmo potuto farlo senza i fantastici team di Final Frontier che ci hanno accompagnato dai loro uffici di Singapore e Buenos Aires. Era una produzione veramente internazionale con regia proveniente da Madrid, esecuzione di artisti in Europa, Sud America e Asia; per non parlare della musica e del suono di DaHouse a Berlino e San Paolo. Con il nostro team di produzione interno, Chameleon che fornisce anche un supporto cruciale, abbiamo impiegato poco più di tre mesi per produrre l'intero film ".

Nato così

Nato così

“Una campagna così straordinaria è il risultato di uno sforzo globale da parte di team sparsi in tutto il mondo. Da Singapore a Buenos Aires a Madrid, il risultato dimostra cosa può ottenere il lavoro a distanza. È un sistema ottimizzato e ottimizzato che Final Frontier e Le Cube hanno perfezionato negli ultimi dieci anni ", ha affermato Gus Karam, cofondatore e produttore esecutivo di Final Frontier.

Hinoti Joshi, Business Director di Global Lux, ha commentato: “Sono entusiasta del risultato! Una storia così commovente così ben raccontata attraverso l'animazione. Il film fa emergere la lotta di Caster contro i pregiudizi, la discriminazione e i suoi diritti di donna. Al giorno d'oggi, le donne sono ancora costantemente giudicate per come appaiono e scelgono di esprimersi. Siamo con Caster che è una donna orgogliosamente e senza scusarsi. E ci uniamo alla sua lotta per ribaltare la sentenza del World Athletics che le vieta di correre libera a meno che non prenda farmaci che sopprimono gli ormoni. Stiamo tutti insieme per cambiare la situazione. "

Guarda il Nato così film qui. per sostenere la campagna "I Stand with Caster", è disponibile una petizione online da firmare https://bit.ly/istandwithcaster.

Scopri di più sugli studi su finalfrontier.tv / lecube.tv.

Nato così

Nato così



Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net