Il manga “Se la mia idol preferita arrivasse al Budokan, morirei ” ottiene un film live-action

Il manga “Se la mia idol preferita arrivasse al Budokan, morirei ” ottiene un film live-action

Lo staff della serie live-action del manga Se la mia idol preferita arrivasse al Budokan, morirei  ( Oshi ga Budōkan Ittekuretara Shinu ) ha annunciato domenica che un film live-action uscirà la prossima primavera. Sayuri Matsumura riprenderà il suo ruolo principale di Eripiyo dalla serie televisiva.

Gli altri membri del cast di ritorno includono Riho Nakamura, MOMO, KANO , SOYO, GUMI, Miu Wada, Himena Irei, Yūdai Toyoda e Takao Janbo.

Anche Kentaro Otani (live-action Black Butler , NANA ) tornerà per dirigere il film da una sceneggiatura dello sceneggiatore della serie Kumiko Motoyama. Moe Hyūga ( If My Favorite Pop Idol Made it to the Budokan, I I’d Die anime) sta componendo nuovamente la musica.

Il video PR qui sopra anticipa che i personaggi e la storia avanzeranno a Tokyo.

La storia comica del manga è incentrata su una donna chiamata “Eripiyo”, che è una fan estrema degli idoli. È estremamente entusiasta di Maina, il membro timido e di rango più basso del gruppo idol underground minore Cham Jam che si esibisce nella prefettura di Okayama . Viene così presa dal suo amore per Maina durante una particolare esibizione, che ha una forte perdita di sangue dal naso. Eri continuerà a dare la sua completa devozione a Maina fino al giorno in cui potrà esibirsi al Budōkan (un importante luogo di esibizione a Tokyo).

La versione della serie televisiva live-action è stata presentata in anteprima su TV Asahi l’8 ottobre e su ABC TV il 9 ottobre.

Hirao ha lanciato il manga su Monthly Comic Ryū di Tokuma Shoten nel 2015. La serie si è classificata nella top 20 dei manga per lettori di sesso maschile in Kono Manga ga Sugoi! (This Manga Is Amazing!) Guida nel 2016. Il manga ha raggiunto oltre 1 milione di copie cumulative in circolazione.

Tokyopop pubblicherà il manga in inglese in digitale il 27 gennaio e in stampa il 13 giugno.

Il manga ha ispirato un anime televisivo che è stato presentato per la prima volta nel gennaio 2020. Funimation ha trasmesso in streaming l’anime con il titolo Se la mia idol preferita arrivasse al Budokan, morirei 16 mentre andava in onda in Giappone, e ha anche trasmesso in streaming un doppiaggio inglese .

Fonte: Live-action If My Favorite Pop Idol Made it to the Budokan, I Would Die series’ Twitter accountComic Natalie