Il festival Puppet Animation Scotland 2021 MANIPULATE

Il festival Puppet Animation Scotland 2021 MANIPULATE

Puppet Animation Scotland presenta un programma digitale ricco di performance, proiezioni e workshop, inclusa una celebrazione internazionale del womxn nell’animazione dentro e fuori dallo schermo mentre MANIPULATE Festival ritorna in una forma completamente nuova contro ogni previsione.

L’innovativo festival internazionale di teatro visivo, teatro di figura e film d’animazione pluripremiato tornerà per la sua 14a edizione dal 29 gennaio al 7 febbraio. Il programma si svolgerà in formato digitale offrendo ai fan del festival e al nuovo pubblico l’opportunità di godersi la linea. -up dalla comodità delle proprie case. La camminata artistica dell’installazione multi-città annunciata in precedenza Restless Worlds è stata posticipata secondo le linee guida del coronavirus del governo.

Ogni anno MANIPULATE Festival riunisce il pubblico per vivere spettacoli che spingono i confini. Con l’obiettivo di fornire una scintilla di luce all’inizio del nuovo anno e rendere la fine dell’inverno molto più interessante, il programma del festival 2021 celebrerà i temi della connessione, dell’isolamento e del rinnovamento.

“Nelle difficili circostanze che la pandemia ha generato per il nostro settore, la priorità immediata per me e per il team di Puppet Animation Scotland è stata trovare un modo per generare lavoro per quanti più artisti potevamo”, ha detto Dawn Taylor, che è stata nominata nuovo direttore di PAS ad agosto. “Commissionare, ospitare installazioni e teatro digitale – tutto questo rappresenta un territorio inesplorato per Puppet Animation Scotland, ma siamo stati sopraffatti dalla creatività e dall’ingegnosità degli artisti nell’incontrare questo brief.

“È chiaro che ci sono sfide da affrontare per noi come società quest’inverno, e quindi volevamo anche creare qualcosa di emozionante e concreto che il pubblico potesse mettere nei loro diari e guardare avanti. Siamo entusiasti di poter continuare a fornire esperienze creative che spingono i confini attraverso MANIPULATE nel 2021 “.

DIGITAL FESTIVAL / MANIPULATE Festival # 14 presenterà un programma di performance guidate visivamente di 15 eventi, con entusiasmanti artisti internazionali e scozzesi che spaziano dal teatro di figura, al teatro visivo e fisico, ai film d’animazione, aerei e contorsionismo, insieme a laboratori, eventi sociali e discussioni.

Nigel di Natasza Cetner

Nel film d’animazione, MANIPULATE accoglie di nuovo l’Edinburgh Short Film Festival per curare un altro programma dinamico e vibrante di premiati cortometraggi d’animazione internazionali, che esplorano i momenti di connessione e isolamento in Punti salienti animati 2021: isolamento e connessione. Con opere provenienti da Slovenia, Belgio, Svizzera, Spagna, Stati Uniti, Nuova Zelanda e Regno Unito, ognuna esplora un aspetto delle cose che ci uniscono o ci separano.

In primo piano come parte di questo programma è Nigel di Natasza Cetner, accanto a opere di Pieter Coudyzer, Segolene Romier, Izzy Gibbs, Milanka Fabjancic, Damon Mohl, Gabriel Bohmer, Martin Romero e Paul James.

E per la prima volta, MANIPULATE presenta Womxn animato – una vetrina guidata da donna di straordinari lavori in stop-frame e VFX dell’industria del cinema d’animazione. Con 12 cortometraggi animati provenienti da Brasile, Repubblica Ceca, Inghilterra, Irlanda, Scozia, Sud Africa e Stati Uniti, il programma è realizzato da e per womxn. Il programma è curato da Puppet Animation Scotland e supportato da Animated Woman UK, Scotland (AWUK) e PANIMATION Network.

Dopo la proiezione, AWUK condurrà un tavola rotonda creativa con cinque animatori del programma Animated Womxn per discutere la loro pratica creativa e riflettere sulla loro esperienza come womxn nell’industria del cinema d’animazione.

Body Echo di Ali Aschman

Body Echo di Ali Aschman

PANIMATION è una comunità multipiattaforma di persone womxn, trans e non binarie che lavorano nell’ambito dell’animazione e della grafica animata. I fondatori della rete ospiteranno un DRINK ‘N’ DRAW CON PANIMAZIONE workshop, una serata di chat e giochi, esplorando come combattere gli stereotipi di genere attraverso lo sviluppo del personaggio quando si generano nuove storie.

Fondata nel 1984, Puppet Animation Scotland promuove il teatro di figura, il teatro visivo e il cinema d’animazione in Scozia ea livello internazionale. Oltre al MANIPULATE Festival e al Puppet Animation Festival, PAS offre opportunità di networking tutto l’anno, consigli pratici, supporto e incoraggiamento a tutti gli artisti che lavorano nel teatro di figura, nel teatro visivo e nel cinema d’animazione. Dal 2000, le compagnie scozzesi di burattini hanno presentato il loro lavoro a oltre 1.850.000 persone in tutto il Regno Unito.

Guarda il programma completo del festival e scopri di più su MANIPULATE e Restless Worlds su www.manipulatefestival.org.

Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net