Nel Regno Unito, Disney porterà le serie animate per bambini esclusivamente su Disney +

Nel Regno Unito, Disney porterà le serie animate per bambini esclusivamente su Disney +

Nel Regno Unito Walt Disney Co. renderà la loro piattaforma di streaming Disney + l’unico modo per accedere ai loro contenuti. La drastica decisione è nata dopo che il colosso dei media non è riuscito a raggiungere un nuovo accordo con gli operatori britannici di pay-TV Sky e Virgin Media.

Pubblicità
Pubblicità

Disney + ha debuttato  a marzo, diversi mesi dopo il lancio a novembre 2019 negli Stati Uniti. I canali online per bambini Disney Channel, Disney Junior e Disney XD verranno chiusi, mentre National Geographic e FOX continuano a essere trasmessi in streaming.

“A partire dal 1 ° ottobre, Disney + diventerà la casa esclusiva per i contenuti di Disney Channel, DisneyXD e Disney Junior nel Regno Unito”, ha dichiarato un portavoce, aggiungendo: “La Walt Disney Company rimane impegnata nel business del nostro canali per bambini “e prevede di” eseguire accordi di distribuzione per i canali Disney in molti mercati in cui è disponibile anche Disney + “.

Disney Channel UK ospita serie animate originali come 101 Dalmatian Street, una co-produzione tra Regno Unito e Canada (Passion Pictures, Atomic Cartoons) che è stata presentata per la prima volta nel mezzo nel 2019, nonché toon popolari acquisiti come Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir, Vai unicorno!, Sadie e Gilbert e Best Bugs Forever.

Disney Junior nel Regno Unito include le serie animate per bambini di  Henry Mostriciattoli e Claude, con le offerte acquistate da Disney Junior negli Stati Uniti e altri come Paprika e Bluey.

Il canale nel Regno Unito di Disney XD ospita i preferiti importati, tra cui I Greens in città, DuckTales, Marco e Star contro le forze del male e Star Wars Resistance, tra gli altri.

I colleghi di Mickey TV saluteranno presto anche David Levine il vicepresidente della programmazione per bambini di Regno Unito, Europa e Africa, che lascerà l’azienda a giugno dopo 16 anni di lavoro.

[Source: Broadcast (U.K.) via Deadline]

Vai alla fonte dell’articolo