Warner Bros. Discovery accetta il riconoscimento sindacale per i lavoratori della produzione animata

Warner Bros. Discovery accetta il riconoscimento sindacale per i lavoratori della produzione animata



Una nuova svolta nel mondo dell’animazione: i lavoratori di Warner Bros. Animation e Cartoon Network Studios chiedono di sindacalizzarsi e ottengono il riconoscimento volontario da parte della Warner Bros. Discovery.

Non è stata una strada facile per i lavoratori della produzione di WBA e CN. Dopo aver presentato la richiesta di riconoscimento sindacale il 19 luglio di quest’anno, si sono scontrati con ostacoli e tentativi da parte della direzione degli studi di bloccare l’inclusione dei manager nella trattativa. Ma alla fine, dopo mesi di discussioni, è stato raggiunto un accordo con la Warner Bros. Discovery per la rappresentanza dei lavoratori della produzione di animazione presso Warner Bros. Animation e Cartoon Network Studios.

Secondo Steve Kaplan, rappresentante sindacale di TAG, una recente decisione della National Labor Relations Board riguardante gli sforzi di sindacalizzazione dei lavoratori della produzione presso Walt Disney Animation Studios ha influenzato in modo significativo la posizione della dirigenza. Questa decisione ha stabilito un nuovo precedente che gli studi dovranno riconoscere in futuro.

Il gruppo di lavoratori che ha presentato la richiesta di sindacalizzazione conta quasi 90 firmatari, di cui 66 provenienti da WBA e 22 da Cartoon Network. Tra di loro ci sono manager di produzione, assistenti di produzione, tecnici IT, coordinatori di produzione e altri ancora. Sono presenti lavoratori di show famosi come Batman: The Caped Crusader, Harley Quinn, Adventure Time: Fionna and Cake e Craig of the Creek.

Tuttavia, non è tutto rose e fiori. Dall’iniziale gruppo di 90 membri, il numero è sceso a 50 a causa di licenziamenti e promozioni. Nonostante ciò, i lavoratori hanno espresso la loro preoccupazione e la necessità di presentare un fronte unito per proteggere i loro posti di lavoro e i loro standard lavorativi durante il processo di fusione tra Cartoon Network Studios e WBA.

La decisione di WBD di unire lo sviluppo e la produzione di Cartoon Network Studios e WBA è stato un fattore determinante nella decisione dei lavoratori di sindacalizzarsi. Oltre a questo, il gruppo ha espresso il desiderio di ottenere salari più competitivi, migliori benefit e il pagamento delle ore di straordinario.

Nonostante la lotta e le difficoltà incontrate lungo il percorso, i lavoratori hanno dimostrato che l’unità e la determinazione possono portare a risultati positivi. La sindacalizzazione ottenuta è un passo avanti per garantire migliori condizioni lavorative e rappresentanza per i lavoratori della produzione di animazione di Warner Bros. Discovery.



Fonte: www.cartoonbrew.com

Gianluigi Piludu

Autore di articoli, illustratore e grafico del sito www.cartonionline.com

Lascia un commento